Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 21 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

TREMONTI CONTRO DRAGHI:

TREMONTI CONTRO DRAGHI:

| Il 05, Set 2010

«Dire che bisogna fare come la Germania è superficiale, è roba da bambini». Così il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti nel suo intervento al Workshop Ambrosetti.

TREMONTI CONTRO DRAGHI: “GERMANIA? ROBA DA BIMBI”

«Dire che bisogna fare come la Germania è superficiale, è roba da bambini». Così il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti nel suo intervento al Workshop Ambrosetti.

 

«Dire che bisogna fare come la Germania è superficiale, è roba da bambini». Così il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti nel suo intervento al Workshop Ambrosetti. Il riferimento del ministro è al governatore della banca d’Italia, Mario Draghi, che pochi giorni fa a Seul aveva detto che per crescere di più «l’Italia deve diventare produttiva e competitiva come la Germania». «Non ci vuole un genio che ci dica che dobbiamo fare come la Germania», ha poi aggiunto Tremonti rilevando che «abbiamo la seconda manifattura in Europa» e «sappiamo che il nostro pil è fatto sotto i 100 addetti dove la Germania c’è già» e cioè «intesa come una koinè di capitale e lavoro. Cerchiamo di essere meno superficiali possibili, evitiamo questa retorica», ha precisato. Ci dicono che «non facciamo più come l’Inghilterra? E quando mai abbiamo fatto come l’Inghilterra – ha quindi proseguito – piuttosto la grande discussione non è tra modello tedesco e modello inglese» perchè «in Europa la grande questione è che modello economico vogliamo: ci sono due modelli ‘export led’ oppure quello Delors cioè opere pubbliche, investimenti pubblici, domanda pubblica fatta anche con emissione di debito». Secondo il ministro «questa è la grande questione: vogliamo un modello export led o vogliamo un modello più equilibrato che contenga anche investimenti pubblici in energia, in ricerca, in difesa. È difficile, molto difficile ma – ha concluso – è una delle grandi questioni».