Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 16 OTTOBRE 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Tentò di uccidere rivale in amore sparandogli in auto, arrestato 19enne calabrese Lo scorso 23 aprile, un 22enne aveva denunciato ai carabinieri che, la notte prima, mentre stava rincasando a bordo della propria auto, era stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco, che avevano colpito il cofano e la portiera anteriore della macchina

Tentò di uccidere rivale in amore sparandogli in auto, arrestato 19enne calabrese Lo scorso 23 aprile, un 22enne aveva denunciato ai carabinieri che, la notte prima, mentre stava rincasando a bordo della propria auto, era stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco, che avevano colpito il cofano e la portiera anteriore della macchina

Nella mattinata di ieri, i carabinieri di Isola di Capo Rizzuto hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa lo scorso 11 ottobre dal gip del Tribunale di Crotone, nei confronti di un 19enne, accusato di tentato omicidio e porto illegale di un’arma da sparo.
Lo scorso 23 aprile, un 22enne aveva denunciato ai carabinieri che, la notte prima, mentre stava rincasando a bordo della propria auto, era stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco, che avevano colpito il cofano e la portiera anteriore della macchina.
Le indagini hanno consentito di rinvenire una pallottola, ancora conficcata nel veicolo: le telecamere della zona hanno poi ripreso 2 persone, di cui una che teneva un passamontagna in mano. I militari sono così risaliti al 19enne e al movente: il giovane avrebbe sparato contro la vittima, “colpevole” di avere iniziato a frequentare la sua ex fidanzata.
Particolarmente determinanti sono risultate le acquisizioni delle chat telefoniche e sui profili social dell’arrestato, da cui emergeva un atteggiamento persecutorio nei confronti della ragazza, di cui seguiva gli spostamenti e le nuove frequentazioni.
Il giovane è stato portato in carcere a Crotone, in attesa dell’interrogatorio da parte del gip, che si terrà nei prossimi giorni.