Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 22 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Taurianova Futura, “millantato credito” di Biasi e Caridi nei confronti degli “ignari cittadini” "L'onestà intellettuale non è un optional" a proposito dei due finanziamenti sulla rete idrica e sul dissesto idrogeologico

Taurianova Futura, “millantato credito” di Biasi e Caridi nei confronti degli “ignari cittadini” "L'onestà intellettuale non è un optional" a proposito dei due finanziamenti sulla rete idrica e sul dissesto idrogeologico

L’ONESTA’ INTELLETTUALE NON E’ UN OPTIONAL!!!
Leggiamo le dichiarazioni stampa del Sindaco e del ViceSindaco di Taurianova, divulgate ieri, relative al finanziamento ottenuto per due importantissime opere pubbliche: l’ingegnerizzazione delle reti idriche urbane con lavori di manutenzione straordinaria funzionale alla riduzione delle perdite dalle condotte per un importo complessivo di 2.070.000 di euro e altri 2.500.000 di euro per lavori di contrasto al dissesto idrogeologico.
Naturalmente esultiamo anche noi per i finanziamenti ottenuti. I lavori che saranno eseguiti consentiranno di risolvere definitivamente le criticità ataviche delle due linee d’intervento, quello idrico e quello idrogeologico.
Subito dopo aver gioito, però, lo stupore ha sovrastato il nostro entusiasmo fino a costringerci a rileggere le dichiarazioni dei due amministratori. Lo abbiamo fatto per meglio capire il loro messaggio ai cittadini ai quali hanno voluto far intendere di aver raggiunto questi risultati grazie al loro impegno e alle loro super capacità.
Dopo aver riletto, ci è subito tornato in mente l’ultimo Consiglio Comunale dove, in merito all’avvio dei lavori per il completamento del Palazzetto dello Sport, il Sindaco nel vano tentativo di accaparrarsi il merito dell’opera ha omesso di ammettere che il Palazzetto dello Sport si completerà esclusivamente grazie al finanziamento della Città Metropolitana (800.000 euro) voluto e ottenuto dall’allora Consigliere Metropolitano e Sindaco di Taurianova, Ing. Fabio Scionti.
Lo stesso Scionti è stato costretto a intervenire ricordando a Biasi che l’onestà intellettuale avrebbe dovuto suggerirgli di dare i giusti meriti a chi li ha e non tentare, invece, di impossessarsene fraudolentemente.
In seguito all’intervento di Scionti è sembrato che Biasi avesse capito di aver toppato. Ha riconosciuto i meriti di Scionti ed ha espresso, persino, la volontà di voler tagliare il nastro per l’inaugurazione dell’opera a quattro mani insieme allo stesso Scionti.
Dopo quest’episodio pensavamo che mai più avremmo registrato simili atteggiamenti. Nulla di più sbagliato nelle nostre previsioni. Difatti, eccoci oggi essere costretti a leggere un ulteriore ingannevole tentativo di procacciarsi onori che niente hanno a che fare con le loro gite romane o catanzaresi. L’onestà intellettuale continua, per loro, ad essere un optional poco apprezzata, di scarsa utilità e poco o niente utilizzata.
Constatata la reiterazione del difettuccio morale, osiamo dire che ciò non offende affatto le nostre intelligenze, poiché noi conosciamo i fatti e sappiamo bene a chi vanno riconosciuti i meriti. Offende, però, l’intelligenza di tutti quei concittadini taurianovesi i quali, ignorando la realtà dei fatti, potrebbero credere ai due amministratori ritenendoli davvero i supereroi che fanno intendere di essere.
Ecco, quello che ci indigna di più è proprio il disprezzo che, attraverso il millantato credito, i due amministratori dimostrano di avere nei confronti dell’intelligenza degli ignari concittadini immaginando di poterli prendere in giro con una facilità disarmante.
Per tutto questo riteniamo quantomai opportuno far emergere la verità anche al fine di riportare i due autoproclamati supereroi alle loro più naturali dimensioni di millantatori seriali. Lo facciamo a tutela della giusta informazione che si deve ai concittadini amministrati; lo facciamo noi per loro.
Il finanziamento di 2.070.000 euro per l’ingegnerizzazione e la manutenzione della rete idrica di Taurianova E’ STATO RICHIESTO E OTTENUTO DALL’AMMINISTRAZIONE A GUIDA SCIONTI ED INSERITO NEL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE. Piano triennale delle opere pubbliche facilmente consultabile da tutti anche nel sito web del Comune di Taurianova.
Il finanziamento di 2.500.000 euro per lavori di contrasto al dissesto idrogeologico E’ STATO RICHIESTO DAL COMMISSARIO PREFETTIZIO IN CARICA AL COMUNE DI TAURIANOVA NEL PERIODO INTERCORSO TRA LA SFIDUCIA ALL’ALLORA SINDACO SCIONTI E LE NUOVE ELEZIONI COMUNALI. Tra l’altro il Bando del Ministero è stato pubblicato proprio in quello stesso periodo.
Questa la realtà dei fatti sulla quale sfidiamo i due supereroi a volerci smentire utilizzando i loro superpoteri. Noi consiglieremmo loro di raccogliersi in più utili momenti catartici anziché cimentarsi in trionfalistici selfie dai contenuti più che discutibili e fuorvianti.
L’onestà intellettuale non può essere un optional, NO!!

“‘̀ ̀ ̀ ℎ . , ̀ ℎ ” “. , , ℎ́ . , ‘ , .” (.)