Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), THURSDAY 22 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Racket: Scopelliti illustra la proposta di legge

Racket: Scopelliti illustra la proposta di legge

“Questa legge consentirà di inserire le aziende che hanno denunciato e che sono vittime di racket o usura, in una ‘short list’ che la Regione utilizzerà per affidare commesse sotto soglia”

Racket: Scopelliti illustra la proposta di legge

“Questa legge consentirà di inserire le aziende che hanno denunciato e che sono vittime di racket o usura, in una ‘short list’ che la Regione utilizzerà per affidare commesse sotto soglia”

 

Il presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti, nel corso dell’incontro di inizio anno con la stampa, ha presentato una proposta di legge riguardante gli “interventi regionali a sostegno delle imprese vittime di reati di ‘ndrangheta e disposizioni in materia di contrasto alle infiltrazioni mafiose nel settore dell’imprenditoria”. Il progetto è stato deliberato dalla Giunta Regionale lo scorso 7 gennaio, in attesa di essere discusso ed approvato nella seduta del Consiglio Regionale, prevista il 22 febbraio. Il provvedimento di legge è incentrato sulla predisposizione di appositi ausili in favore delle imprese vittime della ‘ndrangheta, facilitando l’accesso delle stesse alle procedure ad evidenza pubblica. “Questa legge – ha dichiarato il Presidente Scopelliti – consentirà di inserire le aziende che hanno denunciato e che sono vittime di racket o usura, in una ‘short list’ che la Regione utilizzerà per affidare commesse sotto soglia. Oltre agli enti subordinati – ha proseguito il Governatore Scopelliti – mi auguro possano partecipare anche altri enti”. Le norme proposte, riassunte nella relazione illustrativa, sono applicabili oltre che alla Regione anche agli enti, aziende e società regionali ma, nel rispetto della normativa nazionale, possono costituire un valido indirizzo e stimolo per gli Enti locali, che possono valutare la possibilità, nell’ambito delle rispettive autonomie, di adottare analoghi provvedimenti.

redazione@approdonews.it

Change privacy settings