Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

“Non permettiamo a nessuno di dire che la nostra disperazione e’ stata oggetto di una regia politica o sindacale”

“Non permettiamo a nessuno di dire che la nostra disperazione e’ stata oggetto di una regia politica o sindacale”

| Il 12, Giu 2011

Crisi ferrovie della calabria, il comitato dei lavoratori di Gioia Tauro:”Le nostre lacrime non hanno colore politico!”

“Non permettiamo a nessuno di dire che la nostra disperazione e’ stata oggetto di una regia politica o sindacale”

Crisi ferrovie della calabria, il comitato dei lavoratori di Gioia Tauro:”Le nostre lacrime non hanno colore politico!”

 

 

 

GIOIA TAURO – I lavoratori delle ferrovie della calabria rimangono basiti nel venire a conoscenza di tutta una serie di esternalizzazioni da parte di alcuni esponenti politici, tra l’altro non presenti all’incontro, che di fatto tendono a distorcere il reale stato dei fatti.

Non permettiamo a nessuno di dire che la nostra disperazione e’ stata oggetto di una regia politica o sindacale!! Le nostre lacrime non hanno colore politico!!

Non e’ accettabile che le spontanee manifestazioni di contestazione civile vengano etichettate come frutto di una parte politica o sindacale. Noi tutti abbiamo accolto con entusiasmo e fiducia la venuta a gioia tauro del presidente scopelliti e la delusione e l’amarezza dopo il suo intervento hanno portato a forme di dissenso che sono di fatto il sale della democrazia. Ci teniamo a ribadire che da parte dei lavoratori tutti non c’e’ alcun tipo di posizione prevenuta nei confronti di nessuna area politica. Non ci si puo’ accusare di essere faziosi dal momento in cui appena pochi giorni prima abbiamo manifestato grande apprezzamento per il neo eletto presidente della provincia dott. Raffa che appena saputo della chiusura delle taurensi si e’ recato presso l’impianto di gioia tauro per esprimere solidarieta’ a noi lavoratori e ha aperto un dialogo propositivo per rilanciare il futuro delle taurensi. Nessuno accusa l’attuale giunta regionale della grave crisi in cui oggi verte fdc. Siamo i primi a denunciare le colpe delle passate amministrazioni e nel dire questo continuiamo a mostrarci disponibili a instaurare un dialogo con tutti coloro che vorranno stare al nostro fianco per salvare non solo il nostro posto di lavoro, ma anche e soprattutto per tutelare il diritto alla mobilita’ della piana. Non abbiamo bisogno di divisioni politiche o sindacali, abbiamo bisogno di certezze per il futuro nostro e delle nostre famiglie.

redazione@approdonews.it

I lavoratori delle ferrovie della calabria gioia tauro