Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 01 MARZO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Oggi a Roma la riunione della costituente “Rete di Città amiche dell’arte di strada”

Il Borgo_Incantato_2

Grazie per aver letto questo contenuto, continua a seguirci!!

Tra queste vi sono anche le vie e le piazze del centro storico di Gerace, fin dal 1999 teatro de “Il Borgo Incantato: l’arte di strada nei vicoli”, rassegna internazionale d’arte di strada che il 26, 27 e 28 luglio di ogni anno vede trasformarsi le viuzze geracesi in un palcoscenico d’eccezione per artisti provenienti da tutto il mondo

Oggi a Roma la riunione della costituente “Rete di Città amiche dell’arte di strada”

Tra queste vi sono anche le vie e le piazze del centro storico di Gerace, fin dal 1999 teatro de “Il Borgo Incantato: l’arte di strada nei vicoli”, rassegna internazionale d’arte di strada che il 26, 27 e 28 luglio di ogni anno vede trasformarsi le viuzze geracesi in un palcoscenico d’eccezione per artisti provenienti da tutto il mondo

 

 

Nel pomeriggio di oggi negli uffici ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) di Roma si terrà la riunione della costituente “Rete di Città amiche dell’Arte di Strada”, con l’obiettivo di favorire il confronto delle esperienze, la valorizzazione delle buone pratiche e la definizione di proposte operative comuni da sottoporre all’attenzione degli attori istituzionali, dal sistema delle Regioni al Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

In una lettera inviata a sindaci e assessori il Segretario Generale dell’Anci, Angelo Rughetti, sottolinea come «il mondo dell’Arte di strada rappresenti un settore ormai di grande importanza, sia per numero di operatori, sia per il grande sviluppo di festival e rassegne grandi e piccole, che, partendo dall’esperienza di alcune iniziative storiche, sono arrivati ad animare le strade e le piazze di tante città italiane».

Tra queste vi sono anche le vie e le piazze del centro storico di Gerace, fin dal 1999 teatro de “Il Borgo Incantato: l’arte di strada nei vicoli”, rassegna internazionale d’arte di strada che il 26, 27 e 28 luglio di ogni anno vede trasformarsi le viuzze geracesi in un palcoscenico d’eccezione per artisti provenienti da tutto il mondo. Per questo motivo il Comune di Gerace e il suo Sindaco, Giuseppe Varacalli, hanno sin da subito e tra i primi lavorato – di concerto con la FNAS (Federazione Nazionale Arte di Strada) e l’ANCI – alla costituzione di una rete di Comuni al fine di rappresentare adeguatamente presso tutte le sedi istituzionali la rilevanza dell’arte di strada per le comunità di riferimento dal punto di vista culturale, economico e sociale.

«Iniziative apprezzate e conosciute come “Il Borgo Incantato” – ha detto il Sindaco Varacalli – attraverso l’arte di strada hanno consentito a migliaia di persone di conoscere e vivere la magia di luoghi di inestimabile bellezza, ricchi di storia e di cultura come quelli che rendono unico il centro storico di Gerace, rafforzandone il ruolo che occupa all’interno dei circuiti turistici».

«Ma oltre ad aver prodotto grandi benefici in termini di promozione del territorio – ha proseguito il primo cittadino geracese – “Il Borgo Incantato”, così come sono sicuro che altrettanto è stato per analoghe manifestazioni in giro per l’Italia, ha contribuito a rendere più coeso il tessuto sociale attraverso la nascita di forme associative che hanno creato nuove relazioni e opportunità di partecipazione alla vita sociale della comunità».

«Per tali ragioni – ha concluso Varacalli – l’Amministrazione Comunale di Gerace intende proseguire nel proprio ruolo quale parte rilevante del motore di sviluppo dell’arte di strada nel nostro Paese e, attraverso la “Rete delle Città amiche dell’Arte di Strada”, unire le forze e proporsi con maggiore capacità di farsi ascoltare in altre sedi istituzionali al fine di favorire una comune crescita quantitativa e qualitativa e – visto il difficile quadro economico che riduce notevolmente la capacità di spesa dei comuni –, per non dover rinunciare ad iniziative vitali per il territorio».

redazione@approdonews.it