Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 22 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Nino Cento, si candida a sindaco di Cittanova "Pronti ad incontrare partiti e movimenti politici "

Nino Cento,  si candida a sindaco di Cittanova "Pronti ad incontrare partiti e movimenti politici "

Quella di Cittanova, per l’ambito politico ma anche per il suo sviluppo socio-economico, è una questione che dovrebbe riguardare ogni cittanovese con l’intento di porsi al cospetto di una realtà che non può essere ignorata.

Recentemente sono stato nominato coordinatore cittadino di Alternativa Popolare, movimento politico nazionale fondato da Stefano Bandecchi tra l’altro aderente al gruppo PPE del Consiglio Europeo e in occasione della venuta a Cittanova il segretario nazionale mi ha chiesto di essere il candidato a Sindaco alle prossime amministrative di Cittanova. Naturalmente ho ringraziato Bandecchi e Massimo Ripepi, coordinatore regionale di Alternativa Popolare per la fiducia riposta nella mia persona. Da Cittanovese responsabile mi sono già attivato per individuare i candidati di una lista che dovrà essere qualitativamente di spessore per affrontare con determinazione la “ricostruzione” del nostro paese, dilaniato sia nella composizione del suo tessuto sociale sia nella prospettiva di crescita e sviluppo socio-economico. Per correttezza, personale e politica, prima di mettermi ai nastri di partenza in modo autonomo per le prossime amministrative, mi rendo sin da subito disponibile ad avviare un confronto con gli schieramenti politici attualmente presenti sul territorio che si riconoscono nei valori fondanti del Partito Popolare Europeo al fine di verificare se fosse possibile superare i limiti che attualmente hanno generato una fortissima difficoltà nel reperire persone disposte a sposare un progetto politico per l’esclusivo bene del nostro paese.

Naturalmente, visti i tempi ridotti, il tutto dovrà essere svolto entro la prossima settimana in modo tale, entro lunedì prossimo, poter condividere la sintesi di questo percorso che, ripeto, è mia intenzione svolgere per aprire un chiaro confronto prima di intraprendere il percorso per il quale saremmo già pronti con candidati, progetti ed idee.

Qualora nel corso degli incontri, fosse possibile individuare una nuova sintesi utile a far ripartire Cittanova, ricorrendo a persone capaci, determinati e pronti a lavorare per il loro paese, accettando sin da subito verifiche annuali dell’operato svolto e pronti a rimettere il mandato, sapremo fare le giuste valutazioni per intavolare un progetto politico per l’esclusivo bene dei Cittanovesi, per molto tempo privati del riconoscimento di una dignità sociale e soprattutto della costante capacità di essere parte della nostra esistenza.

Alla conclusione di questo potenziale confronto, sarà nostra premura fornire un dettagliato riscontro dal quale emergeranno le identità dei partecipanti, le singole proposte, i veti e le conclusioni per le quali potremo unirci o dividerci e proseguire con la presentazione della lista e del programma elettorale.

Nino Cento
Coordinatore Cittadino
Alternativa Popolare