Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), DOMENICA 26 MAGGIO 2024

ELEZIONI CITTANOVA 2024, OGGI ORE 19,30 IN DIRETTA DOMENICO ANTICO. Siamo Live. Seguici dalle ore 19,30
Torna su

Torna su

 
 

Marcegaglia, “paese in preda a paralisi”

Marcegaglia, “paese in preda a paralisi”

Il presidente di Confindustria chiede alla politica di “riprendere il senso delle istituzioni”

Marcegaglia, “Paese in preda a paralisi”

 

Il presidente di Confindustria chiede alla politica di “riprendere il senso delle istituzioni”

 

(ANSA) CAPRI – ”Il Paese e’ in preda alla paralisi e l’iniziativa del governo non c’e’, in un momento difficilissimo dell’economia”. Lo dice la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, che chiede alla politica ”di riprendere il senso delle istituzioni, uscire dalla paralisi, altrimenti l’Italia non ce la fara”’. Marcegaglia, che commenta gli ultimi scandali chiedendo alla politica di “ritrovare il senso della dignità delle istituzioni”, chiede anche di riprendere “l’agenda delle riforme vere per ridare crescita e occupazione al Paese”. Secondo Marcegaglia, tuttavia, “Confindustria non dice che la responsabilità è del presidente del Consiglio. Bisogna – chiarisce – che la politica nel suo complesso reagisca”. “Continuo a pensare che andare a votare in questa situazione è molto complicato. Resto dell’idea che non si debba andare alle elezioni, perché ad aprile c’é il piano di crescita e competitività da approvare in Europa. Abbiamo bisogno di serietà e che si facciano le cose per il Paese”. Lo ha detto Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, a Capri per il convegno dei giovani industriali.

FIAT: “SONO D’ACCORDO CON MARCHIONNE” – Rispetto alle ultime denunce dell’amministratore delegato della Fiat, Confindustria é “chiaramente a supporto della Fiat”. Lo ha detto la presidente di Viale dell’Astronomia, Emma Marcegaglia, a Capri con i giovani imprenditori. “Quel che sta facendo Marchionne è riportare l’attenzione sui problemi di competitività delle imprese” ha spiegato poi, sottolineando come “il Paese deve andare avanti e trovare soluzioni. Io – ha concluso – sono d’accordo con Marchionne ma é anche vero che ci sono tante imprese che continuano, a ragione, ad investire in Italia”.

redazione@approdonews.it