Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), TUESDAY 27 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Magarò:” Installare nei luoghi pubblici distributori automatici dei prodotti della regione”

Magarò:” Installare nei luoghi pubblici distributori automatici dei prodotti della regione”

Penso – è scritto nella missiva – ad una progressiva sostituzione dei distributori classici con quelli che dispensano yogurt, frutta, latte ed altri alimenti cosiddetti a chilometro zero, con forti benefici sia per la salute dell’utenza sia per i produttori locali, che vedrebbero ampliati i propri orizzonti di mercato

Magarò:” Installare nei luoghi pubblici distributori automatici dei prodotti della regione”

Penso – è scritto nella missiva – ad una progressiva sostituzione dei distributori classici con quelli che dispensano yogurt, frutta, latte ed altri alimenti cosiddetti a chilometro zero, con forti benefici sia per la salute dell’utenza sia per i produttori locali, che vedrebbero ampliati i propri orizzonti di mercato

 

 

COSENZA – Salvatore Magarò, consigliere regionale della Calabria, ha inviato una lettera agli assessori regionali all’agricoltura ed all’istruzione, Trematerra e Caligiuri, per chiedere l’avvio di iniziative utili <a promuovere nelle scuole, ma anche negli ospedali ed in altre comunità ed uffici pubblici, l’installazione di distributori automatici di prodotti genuini della nostra terra.

Penso – è scritto nella missiva – ad una progressiva sostituzione dei distributori classici con quelli che dispensano yogurt, frutta, latte ed altri alimenti cosiddetti a chilometro zero, con forti benefici sia per la salute dell’utenza sia per i produttori locali, che vedrebbero ampliati i propri orizzonti di mercato.

In prospettiva questa iniziativa si configura anche come una efficace prevenzione per la salute.

Le cattive abitudini alimentari infatti, stanno causando anche in Calabria, un sensibile aumento delle percentuali di bambini e ragazzi affetti da obesità infantile o a rischio di obesità e che per questo in futuro saranno esposti a malattie cardiovascolari, al diabete, all’ipertensione e ad altre serie patologie e dunque, graveranno in termini di costi sul sistema sanitario.

Per questo auspico – conclude la lettera – che possa al più presto realizzarsi una intesa tra il Governo regionale, il settore scolastico, gli agricoltori e le associazioni di categoria del comparto alimentare, per l’avvio di una concreta campagna di distribuzione nelle scuole calabresi di latte, formaggi, frutta ed altri genuini alimenti della nostra terra>.

 

Change privacy settings