Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 30 SETTEMBRE 2022

Torna su

Torna su

 
 

La Sauna delle Favole Alto Adige. Relax è la parola d’ordine. Arrivano gli abbinamenti curiosi per vivere la sauna in modo nuovo

La Sauna delle Favole Alto Adige. Relax è la parola d’ordine. Arrivano gli abbinamenti curiosi per vivere la sauna in modo nuovo
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Ricordate la sensazione che si prova quando si ascolta il racconto di una favola?
Nella penombra della camera da letto, al calduccio sotto le coperte, la mente e il corpo si abbandonano alla voce calma e rilassante della mamma che legge la favola della buona notte!
Chi non vorrebbe tornare per un momento bambino per rivivere questa magia?
Lo Sport & Kurhotel Bad Moos****S di Sesto propone la Sauna delle favole, appuntamenti speciali in sauna panoramica per ascoltare alcune poesie note. Ma non solo, il momento in sauna è abbinato anche a passeggiate all’aperto, degustazioni e ad altri eventi da non perdere.

Sauna e… cultura, sapori, movimento
La nuova area sauna della SPA Bad Moos continua a regalare emozioni ai suoi ospiti. In particolare la spettacolare Panoramic Sauna St. Valentin che in alcune giornate speciali si trasforma in una suggestiva location per eventi particolari. Tra gli appuntamenti, la Sauna delle favole che permette di rilassarsi profondamente ascoltando note poesie. “L’unica via” recitata da Arnoldo Foà, “Se tu mi dimentichi” interpretata dalla calda voce di Ferruccio Amendola, o ancora “La via giusta” recitata da Nando Gazzolo sono solo alcuni dei brani che si possono ascoltare e meditare in sauna.
L’abbinamento “sauna e cultura” non è l’unico. Il maestro di sauna Charly propone binomi originali e curiosi come quello “sauna e sapori”. Dopo la sauna, lasciando passare il giusto tempo richiesto, gli ospiti possono assaggiare alcuni prodotti tipici altoatesini, degustazioni leggere a base di bollicine e speck, una delizia per il palato.
Altro abbinamento: “sauna e movimento”. Sempre sotto la guida del maestro Charly, dopo la sauna gli ospiti escono all’aperto e fanno una semplice passeggiata fino alla chiesetta di St. Valentin, che dà il nome alla sauna panoramica. Il freddo non deve spaventare, anzi dopo il calore della sauna, il contrasto che si crea con la temperatura dell’esterno è benefico e consigliato. .