Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MARTEDì 21 MAGGIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

La magia dell’estate in un borgo dove arte e cultura diventano emozioni da vivere, così sarà l’estate a Terranova Sappo Minulio Varato il Programma (all'interno) degli eventi dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Ettore Tigani

La magia dell’estate in un borgo dove arte e cultura diventano emozioni da vivere, così sarà l’estate a Terranova Sappo Minulio Varato il Programma (all'interno) degli eventi dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Ettore Tigani

Di GiLar

Immaginate un luogo dove la cultura e la bellezza si fondano in un unico proscenio dove la memoria è figlia della storia e con essa nasce l’atmosfera magica di un dipinto che si trasforma in un paesaggio.
Uno di quei paesi dove gli “occhi” della Recherche di Marcel Proust avrebbero riscoperto nuovi viaggi, dove finanche l’orizzonte di Cristoforo Colombo sarebbe arrivato “là dove le terre finiscono”. Eppure Terranova Sappo Minulio, una città nel cuore che batte tra gli ulivi e l’aria fresca dell’entroterra della Piana, ha preparato un’estate da vivere con magie e spettacolo, tra cultura e approfondimenti dove la banalità che di solito è di casa negli eventi estivi, viene lasciata dietro la porta o persa tra l’aria di montagna che la spazza via. La città di Terranova è uno stato d’animo da vivere e rivivere. Ed è con questo spirito che l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Ettore Tigani ha varato come si fa in una nuova vita appena nata, un cartellone estivo completo di arte, magia, musica e cultura, come un insieme di versi di poesia per allietare le sere di un’estate colorata.
“e… stiAmo a Terranova…”, è lo slogan utilizzato nel programma estivo, “e…stiAmo”, uno slogan che vorrebbe essere un incontro di anime, di amici, di persone che riescono a fermare il tempo in diversi istanti che non siano mai perduti.
Si inizia domani con la “Giornata dei bambini” e poi il 6 agosto ci sarà l’abbraccio con l’arte e gli artisti, accogliendo i Madonnari che renderanno vive quattro serate nella vicina Taurianova, dove l’arte si abbraccia con la strada della cultura viva. Ed ancora il giorno dopo spazio alla cucina d’autore con il “Cooking Show” dello chef Filippo Cogliandro sulle tradizioni delle prugne di Terranova, immensa prelibatezza del luogo. Il 9 agosto sarà di scena la musica con il concerto del cantautore Barreca e poi ancora cucina, benessere con le due sagre, quelle del maiale e della melanzana.
Un tempo da trascorrere quotidianamente elastico che si espande in ciò che ispira nel momento stesso che si vive. Un tempo in cui ci sarà anche occasione per riflettere sulla cultura attuale come la presentazione di libri. Una kermesse quella di Terranova Sappo Minulio che dovrebbe chiudersi il 3 settembre (forse), ma che già promette una fotografia a colori che immortala anime e corpi come emozioni da condividere dove il concetto di universo ha un senso.
E quindi, “e… stiAmoaTerranova…”, andate, anzi, andiamo a Terranova Sappo Minulio!

Il programma di “e…  stiAmoaTerranova…”