Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 18 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Il 3 giugno Vittorio Sgarbi sarà a Terranova Sappo Minulio per ammirare la pregevole arte Il motivo è di grande orgoglio, in quanto lo stesso ha espresso il desiderio di ammirare da vicino le opere custodite presso la Chiesa parrocchiale

Il 3 giugno Vittorio Sgarbi sarà a Terranova Sappo Minulio per ammirare la pregevole arte Il motivo è di grande orgoglio, in quanto lo stesso ha espresso il desiderio di ammirare da vicino le opere custodite presso la Chiesa parrocchiale

Lunedì 3 giugno 2024 il celebre critico d’arte Vittorio Sgarbi farà visita alla città di
Terranova Sappo Minulio. Il motivo è di grande orgoglio, in quanto lo stesso ha espresso il
desiderio di ammirare da vicino le opere custodite presso la Chiesa parrocchiale. Infatti, la
Chiesa Matrice di SS. Maria Assunta è nota nel panorama nostrano, e non solo, per le sue
straordinarie opere d’arte che abbracciano diversi artisti ed epoche, ospitando Maestri del
calibro di Benedetto da Maiano, Giuseppe Bottone, Cesare Quaranta e altri ancora.
Questo evento rappresenta senz’altro un’occasione unica per tutti gli appassionati d’arte di
incontrare una delle figure più carismatiche e influenti del panorama culturale italiano.
Vittorio Sgarbi, con la sua vasta esperienza e il suo approccio appassionato, ha dedicato
la sua carriera alla valorizzazione e alla promozione del patrimonio artistico italiano.
Conosciuto per le sue critiche incisive e le sue approfondite analisi, Sgarbi è una voce
autorevole che sa coniugare competenza e passione, rendendo l’arte accessibile e
affascinante per tutti. La visita di Sgarbi alla città di Terranova, additata come “La perla del
Rinascimento in Calabria”, prevede un focus particolare centrato alla splendida Chiesa di
SS. Maria Assunta, autentico scrigno d’arte, prevista alle ore 11:30. Tra le iniziative in
programma, spicca anche un incontro presso il palazzo della storia, dell’arte e della cultura
alle ore 12:00, dove incontrerà le Autorità, i cittadini e una scolaresca, durante il quale il
critico condividerà le sue riflessioni su arte e dintorni offrendo al pubblico che vorrà
parteciparvi un’opportunità unica di approfondire la conoscenza del patrimonio artistico.
L’evento offrirà sicuramente uno spazio di confronto e approfondimento sulle tendenze
attuali e future del mondo dell’arte, con particolare attenzione alla valorizzazione del
patrimonio artistico locale. La visita di Sgarbi alla città non è solo un tributo alle eccellenze
artistiche in essa custodite ma anche un’occasione per promuovere il dialogo culturale e
l’apprezzamento dell’arte nelle sue molteplici forme. Un evento, insomma, per celebrare
insieme la bellezza e l’importanza del patrimonio artistico terranovese. Non è esclusa
anche una visita al Santuario del SS. Crocifisso, dove è custodita la sacra e preziosissima
Effigie del Cristo nero del ‘400, la cui riproduzione è stata donata a Papa Francesco nel
corso dell’udienza generale del 15 maggio scorso. La bellezza di Terranova si manifesta
nella sua generosità anche attraverso la lungimiranza e l’attenzione dell’attuale
amministrazione guidata dall’Avv. Ettore Tigani, che continua a puntare alla valorizzazione
delle ricchezze artistiche terranovesi attraverso numerosi incontri ed eventi.