Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 23 FEBBRAIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Elezioni regionali, è guerra aperta all’interno del Pd Il governatore Oliverio sfida Graziano e Oddati: "Parteciperò all'assemblea regionale con i circoli del Partito Democratico". La replica: "Cerchiamo candidato per costruire coalizione ampia"

Elezioni regionali, è guerra aperta all’interno del Pd Il governatore Oliverio sfida Graziano e Oddati: "Parteciperò all'assemblea regionale con i circoli del Partito Democratico". La replica: "Cerchiamo candidato per costruire coalizione ampia"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

È giunta al comitato promotore dei circoli una comunicazione del Presidente Mario Oliverio, nelle quale lo stesso annuncia che ha accettato l’invito per domani 27 settembre alle 17 all’assemblea regionale dei circoli e degli amministratori che si terrà a Catanzaro presso il teatro comunale. A renderlo noto è il comitato promotore dei circoli calabresi del Partito democratico, che chiedono lo svolgimento delle primarie per la scelta del candidato a governatore del centrosinistra. La dichiarazione integrale di Oliverio: “Sento il dovere – ha dichiarato il governatore Mario Oliverio – di rispondere positivamente alla richiesta della mia presenza e della mia partecipazione in un momento di grande partecipazione e protagonismo politico delle strutture di base del PD calabrese. I circoli e gli amministratori locali sono corpo e sostanza del Pd calabrese. Il popolo dei democratici calabresi non può essere mortificato nella richiesta e nella rivendicazione di una partecipazione in scelte fondamentali per il futuro della Calabria. E non posso, in un momento così delicato, girare le spalle abbandonando la trincea della democrazia e della difesa della mia terra che viene prima di ogni altro interesse. Sarò, pertanto, presente”. Il comitato promotore ha ringraziato il Presidente Oliverio e ha rinnovato l’invito a tutti i circoli ad essere presenti per un confronto democratico e costruttivo.

Grazie per aver letto questo contenuto, continua a seguirci!!

La replica di Stefano Graziano e Nicola Oddati

“E’ ora che chi crede nel Partito Democratico dia una mano a far decollare una stagione di profondo rinnovamento politico, che apra alla Calabria le porte del futuro. Ciò si può e si deve fare, ora. Il quadro politico nazionale è favorevole e c’è grande fermento intorno all’ipotesi di un patto civico intorno ad un candidato in grado di costruire una coalizione ampia e plurale”. Lo affermano il commissario del Pd calabrese, Stefano Graziano, e il responsabile Mezzogiorno del partito, Nicola Oddati, in una lettera inviata ai segretari provinciali del partito e ai segretari di circolo. Graziano e Oddati, nel testo, dopo avere evidenziato che “non c’è spazio per elezioni primarie, che finirebbero con il dividere ulteriormente un partito già lacerato e che il nazionale ha scelto di commissariare”, ribadiscono la richiesta “vista questa fase politica straordinaria, di evitare l’organizzazione di iniziative e-o manifestazioni che si pongano in contraddizione con quanto messo in atto sul piano nazionale e regionale, a partire dall’assemblea auto convocata del 27 settembre a Catanzaro”.