Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 21 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

DDL LAVORO: SACCONI, ORA STATUTO LAVORATORI PER REALIZZARE SOGNO BIAGI

DDL LAVORO: SACCONI, ORA STATUTO LAVORATORI PER REALIZZARE SOGNO BIAGI

| Il 19, Ott 2010

Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, in una nota, esprime soddisfazione per l’approvazione del ddl Lavoro, annunciando che ora il Governo proporra’ il disegno di legge delega sullo Statuto dei lavoratori per completare il sogno di Marco Biagi.

DDL LAVORO: SACCONI, ORA STATUTO LAVORATORI PER REALIZZARE SOGNO BIAGI

Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, in una nota, esprime soddisfazione per l’approvazione del ddl Lavoro, annunciando che ora il Governo proporra’ il disegno di legge delega sullo Statuto dei lavoratori per completare il sogno di Marco Biagi.

 

(ASCA) – Roma, 19 ott – Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, in una nota, esprime soddisfazione per l’approvazione del ddl Lavoro, annunciando che ora il Governo proporra’ il disegno di legge delega sullo Statuto dei lavoratori per completare il sogno di Marco Biagi.

”Il cosiddetto Collegato lavoro giunge finalmente all’approvazione sulla base non solo di un approfondito esame parlamentare, ma anche di un intenso dialogo sociale caratterizzato dalla convergenza di tutte le organizzazioni tranne la Cgil – afferma Sacconi -. In particolare, l’arbitrato per equita’ si configura come uno strumento in piu’ a disposizione della contrattazione collettiva e, in base ad essa, dei lavoratori e delle imprese. Lo scopo e’ quello di semplificare con tempi certi la soluzione del contenzioso in modo da superare la logica del conflitto nei rapporti di lavoro”.

”Sono particolarmente lieto per l’approvazione di questo istituto perche’ fu Marco Biagi a consigliarne l’adozione e non a caso e’ alla sua memoria che si e’ rivolto l’ottimo relatore, l’onorevole Cazzola, prima del voto finale – aggiunge il ministro -. E ora il Governo proporra’ all’esame del Parlamento il disegno di legge delega sullo Statuto dei lavori, per realizzare compiutamente il sogno di Marco Biagi per un diritto del lavoro moderno a misura della persona”.

”Ringrazio tutti i parlamentari che hanno dedicato impegno all’esame di questo provvedimento e in modo particolare i presidenti delle Commissioni lavoro di Camera e Senato, onorevole Moffa e senatore Giuliano. Come anche i due relatori, onorevole Cazzola e senatore Castro – conclude Sacconi -. Esprimo uno specifico apprezzamento per la posizione dell’Udc, che ha voluto agevolare con il suo voto la definitiva approvazione di questa importante riforma”.