Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 13 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Approdo Calabria primo sito a dare la notizia su Berlusconi e l’ ‘imbeccata’ di Speziali

Approdo Calabria primo sito a dare la notizia su Berlusconi e l’ ‘imbeccata’ di Speziali

Di LL

I primi. Si, siamo stati i primi, noi del nostro sito giornalistico, ubicato nella profonda Calabria, cioè in una ‘periferia’ del potere italico, a dare la notizia, in tutto il Paese, della morte di Silvio Berlusconi.
Si dirà professionalità acquisita, certezza delle fonti -soprattutto queste ultime, le quali attingiamo grazie al nostro rapporto con l’ultimo ‘cavallo di razza democristiana’ (fuori di metafora, si buon ben immaginare chi sia e comunque lo confermiamo, si tratta cioè di Vincenzo Speziali, il quale era già in contatto con i ‘Palazzi della Roma che conta’, Colle più alto incluso!)- ma bisogna persino e soprattutto riconoscere, che scoop simili, riescono anche perché vi è la passione per questo mestiere, il quale -e qui, nuovamente, ha ragione da vendere Speziali- “non divulga, solamente notizie, bensì rende fruibile la cultura, distribuisce saggezza, forma coscienze e svolge attività di pedagogia sociale”.
E chi lo poteva dire mai, a noi ‘calabresi’ che uno così, uno come lui, aduso e pratico del potere, sei suoi riti, delle conoscenze di un intero Paese e anche di molto altri, fosse sempre presente, sempre aggiornato e sempre alla ‘regia’ -oggi più di ieri!- di cambiamenti epocali, che vedranno, inevitabilmente, il ritorno di un Partito democristiano, di cui lui (cioè il solito ed eterno ‘bambino DC di Bovalino’, ovvero Vincenzo Speziali) sarà ‘magna pars’.
Intendiamoci, a qualcuno non farà piacere, per nulla, poiché tra le sue virtù non vi è una cristallizzazione della pratica mirante al perdono, in quanto se perdona dei torti, è per un suo cogente interesse, sennò tende sempre ed inesorabilmente a restituire la pariglia, senza pensarci troppo.
Una cosa però colpisce, ed è la precisione di Speziali, quella consistente ne vedre svanire da oggi in avanti le criticità per la riforma della giustizia, poiché l’uscita di scena di Berlusconi, favorirà un clima più sereno: e se avesse ragione sempre il giovane leone?
Lo vedremo.