Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SUNDAY 01 AUGUST 2021

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

A Rosarno l’Asp di Reggio sospende il servizio di mediazione linguistica per gli immigrati bisognosi di cure

A Rosarno l’Asp di Reggio sospende il servizio di mediazione linguistica per gli immigrati bisognosi di cure

La denuncia arriva dalla Cgil di Gioia Tauro

A Rosarno l’Asp di Reggio sospende il servizio di mediazione linguistica per gli immigrati bisognosi di cure

La denuncia arriva dalla Cgil di Gioia Tauro


 

ROSARNO-Vorremmo capire se la politica dei tagli e dei decantati risparmi debbano ricadere sempre  sulle fasce più deboli. 

Il non rinnovo, a tutt’oggi, del  servizio di mediazione linguistico culturale all’interno degli ambulatori  per l’assistenza sanitaria  agli Stranieri Presenti sul Territorio (STP) è la prova lampante di come intende “riformare “ l’assistenza  per i più deboli l’Asp di Reggio Calabria nel perseguire gli indirizzi che le giungono dalla Regione Calabria.

Il servizio di mediazione linguistica e culturale,  istituito dall’Asp per far fronte alle difficoltà   di accesso  alle  cure degli stranieri  e dei migranti in particolare, è stato, in questi anni, una delle poche cose concrete che le istituzioni sono riuscite a fare per alleviare i disagi  dei ragazzi africani .

Tale servizio , inoltre , essendo nei fatti  il riconoscimento del diritto universale alle cure viene rimborsato alla Regione Calabria  direttamente dal servizio sanitario nazione e porta risorse aggiuntive alla sanità calabrese.  Alla faccia del risparmio! Si taglia in uno dei pochi servizi  in attivo e che producono  valore aggiunto!

Crediamo che sia urgente e necessario che l’Asp di Reggio Calabria riveda la decisione di non rinnovare il servizio e che attivi le procedure  per l’affidamento.

Ad onor della cronaca, per valorizzare le esperienze positive ci  piace ricordare che  il servizio di mediazione culturale è stato, fin dalla sua istituzione  svolto con grande professionalità dall’Associazione Omnia, un associazione nata dopo l’intervento di Medici Senza Frontiere e che è composta prevalentemente da  professionisti stranieri; è un bell’esempio di integrazione …

Gioia Tauro 15.12.2010

Antonino Calogero

Segretario Generale  Cgil