Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), DOMENICA 03 MARZO 2024

Torna su

Torna su

 
 

A Palmi il 4º Concorso Nazionale di Poesia per la Shoah e la Pace La presidente, Ambasciatrice di Pace dell'International Peace Federation, era stata ricevuta a Palazzo San Nicola nello scorso mese di agosto, quando il Municipio palmese era stato individuato come sede della premiazione, che si terrà in occasione della Giornata della Memoria del 27 gennaio 2024

A Palmi il 4º Concorso Nazionale di Poesia per la Shoah e la Pace La presidente, Ambasciatrice di Pace dell'International Peace Federation, era stata ricevuta a Palazzo San Nicola nello scorso mese di agosto, quando il Municipio palmese era stato individuato come sede della premiazione, che si terrà in occasione della Giornata della Memoria del 27 gennaio 2024

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Palmi, in sinergia con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Reggio Calabria, sostiene il 4º Concorso Nazionale di Poesia per la Shoah e la Pace. “Ricordare per non dimenticare mai”, presieduto dalla Prof.ssa Miriam Jaskierowicz Arman.
La presidente, Ambasciatrice di Pace dell’International Peace Federation, era stata ricevuta a Palazzo San Nicola nello scorso mese di agosto, quando il Municipio palmese era stato individuato come sede della premiazione, che si terrà in occasione della Giornata della Memoria del 27 gennaio 2024.
“La nostra Città – ha dichiarato la Vicesindaca con delega alla Pubblica Istruzione Solidea Schipilliti – è orgogliosa di sostenere questo importante concorso nazionale, con il coinvolgimento attivo delle scuole palmesi, che peraltro ci ha visto agire in perfetta armonia con l’Assessorato reggino guidato da Lucia Nucera”.
Per il Sindaco Giuseppe Ranuccio, “la professoressa Jaskierowicz Arman rappresenta una fonte inesauribile di ispirazione, in particolare per la capacità di coinvolgere le Istituzioni politiche, amministrative e scolastiche in un progetto di straordinaria portata culturale, a maggior ragione in un momento in cui praticare la memoria appare come un vero e proprio dovere civico”.
I termini per inviare le poesie candidate scadranno il prossimo 1º dicembre.

Grazie per aver letto questo contenuto, continua a seguirci!!