Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 13 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

A Macfrut il Gruppo Poron presenta le sue novita’, tra cui il “rivoluzionario” Kiwipor

A Macfrut il Gruppo Poron presenta le sue novita’, tra cui il “rivoluzionario” Kiwipor

| Il 31, Ago 2010

Il Gruppo Poron opera nella produzione dell’EPS fin dal 1962 e, nelle sue nove unità produttive, ha saputo sviluppare le ricerche internazionali sui materiali

A Macfrut il Gruppo Poron presenta le sue novita’, tra cui il “rivoluzionario” Kiwipor

Il Gruppo Poron opera nella produzione dell’EPS fin dal 1962 e, nelle sue nove unità produttive, ha saputo sviluppare le ricerche internazionali sui materiali

 

Gli imballi in EPS (polistirolo espanso sintetizzato) del Gruppo Poron sono progettati appositamente per il settore ortofrutticolo. Pertanto sarà possibile vederli ed averne un’informazione completa al prossimo MACFRUT 2010 (Cesena 6-8 ottobre).

Il Gruppo Poron opera nella produzione dell’EPS fin dal 1962 e, nelle sue nove unità produttive, ha saputo sviluppare le ricerche internazionali sui materiali. In particolare, il polistirolo espanso sintetizzato è un materiale assai versatile, in quanto composto per il 98% di aria, atossico e riciclabile al cento per cento. Partendo da queste acquisizioni, è stato dimostrato che i principi nutritivi di frutta e verdura si mantengono meglio e più a lungo negli imballi realizzati in EPS.

Di qui l’estensione del materiale in campo ortofrutticolo da parte del Gruppo, il quale oggi può sostenere come i propri imballi preservino e conservino più a lungo ortaggi e frutta dalla perdita delle loro caratteristiche organolettiche, del valore nutritivo, del peso e della vitamina C. Inoltre, non ammuffiscono né temono acqua ed umidità. Grazie alla capacità protettiva del materiale stesso, i contenitori Poron evitano che il 30% (mediamente) dei frutti venga danneggiato in fase di post-raccolta.

Il contenitore più “rivoluzionario” è il Kiwipor, imballo innovativo realizzato per preservare le caratteristiche del kiwi. Kiwipor è brevettato ed unisce le caratteristiche dei due packaging tradizionali (scatola+alveolo) in un solo “pezzo”, ecocompatibile, senza colle, di materiale riciclabile (classe di smaltimento 6).

Si consideri inoltre che riduce i costi di manodopera e diretti (intorno al 40%), è personalizzabile con loghi e scritte ed è resistente alle basse temperature.

 

(freshplaza.it)