Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 12 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Rinascita Viola: L’Appello degli Ultras e l’Entusiasmo di Ciccio Cozza Rivitalizzano la Gioiese In un momento cruciale per il futuro della Gioiese, ultima in classifica ma non nello spirito, si assiste a un risveglio collettivo che promette di infiammare il finale di stagione

Rinascita Viola: L’Appello degli Ultras e l’Entusiasmo di Ciccio Cozza Rivitalizzano la Gioiese In un momento cruciale per il futuro della Gioiese, ultima in classifica ma non nello spirito, si assiste a un risveglio collettivo che promette di infiammare il finale di stagione

DI CLEMENTE CORVO

In un momento cruciale per il futuro della Gioiese, ultima in classifica ma non nello spirito, si assiste a un risveglio collettivo che promette di infiammare il finale di stagione. La svolta arriva dalla voce degli Ultras Viola 2001, cuore pulsante della tifoseria, che dopo un periodo di riflessione dovuto a incertezze societarie e cambi al vertice, hanno deciso di tornare a sostenere con vigore la loro squadra. La decisione, presa all’unanimità durante un’assemblea, segna il ritorno degli ultras allo stadio Granillo, a partire dalla prossima sfida contro La Fenice Reggio Calabria, invitando l’intera comunità a partecipare a questo rinnovato impegno per la salvezza. Questo ritorno in massa è motivato anche dall’arrivo di giovani talenti e dal ritorno di giocatori già noti, che insieme al nuovo allenatore, Ciccio Cozza, hanno riacceso l’entusiasmo nella tifoseria. La presenza di Cozza, in particolare, ha avuto un impatto immediato, non solo sul campo ma anche fuori, come dimostra la notevole affluenza di pubblico agli allenamenti, nonostante le avverse condizioni meteo. La sua figura carismatica ha ricordato alla città il valore e la passione per il calcio, riportando alla memoria i successi passati e spingendo la comunità a sognare nuovamente insieme. La partita contro La Fenice non è vista solo come un incontro sportivo, ma come un evento carico di significati, una battaglia emotiva e tecnica dove la Gioiese, pur trovandosi in fondo alla classifica, non ha intenzione di arrendersi. La strategia di Cozza, insieme all’impegno dei giocatori e al sostegno degli ultras, punta a conquistare punti vitali per accedere ai playout, mantenendo viva la speranza di salvare la categoria. Oltre all’aspetto sportivo, la rinascita della Gioiese rappresenta un momento di unione e di orgoglio per la città di Gioia Tauro. La presenza di Cozza ha riacceso un entusiasmo che sembrava sopito, dimostrando che il calcio può essere un motore di coesione sociale e di riscatto. La sfida che attende la Gioiese non è solo sul campo ma anche nel cuore di ogni tifoso, chiamato a sostenere la squadra in questo difficile cammino verso la salvezza. In questo contesto di rinnovato ardore, la Gioiese si appresta a vivere le ultime dieci partite del campionato con la determinazione di chi sa di avere poco da perdere e molto da guadagnare. Ogni incontro sarà un’opportunità per dimostrare il valore di una squadra che, nonostante le difficoltà, non ha mai smesso di lottare. La strada per la salvezza è impervia, ma l’unità mostrata da allenatore, giocatori, tifosi e città potrebbe rivelarsi l’arma in più di una squadra che aspira a un finale di stagione eroico.
DOPO UNA LUNGA PAUSA, PRESA A MALINCUORE PER MOLTE INCERTEZZE SOCIETARIE PASSATE, VISTO ANCHE IL CAMBIO DI PROPRIETA’ E I NUMEROSI SFORZI CHE STANNO COMPIENDO PER CERCARE DI SALVARE LA CATEGORIA, DOPO UNA RIUNIONE ABBIAMO DECISO COME GRUPPO ORGANIZZATO DI RITORNARE A SOSTENERE PARTITA DOPO PARTITA LA NOSTRA SQUADRA DEL CUORE, CHE CONSIDERIAMO LA NOSTRA FAMIGLIA. PER QUESTO GIA’ DA DOMENICA 18 FEBBRAIO, CHE VEDRA’ LA GIOIESE AFFRONTARE LA LFA AMARANTO(REGGINA), SAREMO PRESENTI NUOVAMENTE ALLO STADIO “GRANILLO ” E DA LI FINO ALLA FINE DEL CAMPIONATO. SI INVITANO TUTTI I TIFOSI GIOIESI E NON, A NON MANCARE PER QUELLA CHE SARA’ UNA SFIDA DALLE MILLE EMOZIONI IN CAMPO E SUGLI SPALTI. INOLTRE, RICORDIAMO A TUTTI DI PORTARE LA SCIARPA VIOLA. PER CHI NON L ‘AVESSE ANCORA ACQUISTATA, SI PREGA DI CONTATTARCI SULLE NOSTRE PAGINE UFFICIALI O PERSONALMENTE SU WHATSAPP.
ORA E’ IL MOMENTO DI STRINGERCI TUTTI INTORNO ALLA SQUADRA ED ALLA SOCIETA’ PER CERCARE DI PORTARE A TERMINE QUESTO OBIETTIVO CHIAMATO SALVEZZA.