Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 12 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Vulcano Grimsvotn: continua eruzione, ceneri su Reykjavik

Vulcano Grimsvotn: continua eruzione, ceneri su Reykjavik

L’autorità britannica dell’aviazione civile prevede per domani probabili problemi ai voli in partenza o in arrivo dal Regno Unito

Vulcano Grimsvotn: continua eruzione, ceneri su Reykjavik

L’autorità britannica dell’aviazione civile prevede per domani probabili problemi ai voli in partenza o in arrivo dal Regno Unito

 

(ANSA) REYKJAVIK – Il Grimsvotn continua la sua attività eruttiva, con le ceneri che si muovono verso la capitale e coprono oramai una parte importante dell’isola. Lo riferisce il servizio meteorologico locale. La colonna di fumo che si leva dal cratere è stabile “a circa 10 km di altitudine”. Secondo gli esperti islandesi, l’eruzione potrebbe durare “una settimana o due”. Le autorità sperano di riaprire già oggi, al più tardi in nottata, l’aeroporto internazionale di Kevaflik, nei pressi della capitale Reykjavik. Gli esperti attendono poi di analizzare gli ultimi dati per capire se le ceneri prodotte dall’eruzione si muoveranno verso l’Atlantico o meno.

AVIAZIONE GB, PROBLEMI A VOLI DOMANI – L’autorità britannica dell’aviazione civile (Caa) prevede per domani probabili problemi ai voli in partenza o in arrivo dal Regno Unito a causa della nube di cenere vulcanica proveniente dall’Islanda. La cenere che esce dal Grimsvotn raggiungerà il nord-ovest della Gran Bretagna entro domani mattina – hanno affermato i meteorologi del Met Office britannico – ma la situazione meteorologica incerta e i repentini cambiamenti di direzione del vento rendono per ora impossibile prevedere se altre parti del Regno verranno colpite. “Osservando le mappe di domani mattina sembra che la punta nord-ovest delle isole britanniche, le Ebridi e la costa ovest della Scozia, potrebbero essere coperte dalla cenere. Ma i venti sono molto variabili e un’altra area di bassa pressione è in arrivo da ovest mercoledì. Potremmo avere una settimana molto variabile con forti venti”, ha detto un portavoce del Met Office. Il portavovce della Caa, l’aviazione civile, ha invece detto che le compagnie aeree verranno avvertite quando l’ufficio meteorologico rileverà la presenza di livelli medi o alti di cenere. “Nessuna linea aerea ha presentato una richiesta per volare in cenere di alta densità – ha precisato – ma alcune hanno chiesto e ottenuto il permesso di volare con cenere di media intensità”.

redazione@approdonews.it