Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), WEDNESDAY 21 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Volley, continua a volare lo Starbene Crotone

Volley, continua a volare lo Starbene Crotone

Palmi annichilita con un secco 3-0 dal sestetto di Asteriti

Volley, continua a volare lo Starbene Crotone

Palmi annichilita con un secco 3-0 dal sestetto di Asteriti

 

Crotone – Palmi  Set 3-0 Parziali 25/11 25/20 25/11

Starbene Crotone: Amoruso R., Capria L., Guerri M., Pesce A., Pioli R., Reale M., Reale S., Sghirrapi C., Villirillo F., Caristo F. libero 2, Stasi R. libero 1, All. P. Asteriti

Palmi: Caracciolo A., Careri C., Crucitti A., De Arauso Sousa, Guerrera M., Marturano M., Muscari S., Surace T. Zavaglia A., Carrozza I. libero, All. Guerrera-Celi

Arbitro: Barbara Galiano e Dalila Viterbo di Lamezia T.

 

CROTONE – Continua la marcia dello Starbene Crotone che colleziona un’altra vittoria questa volta contro il Palmi del duo Guerrero-Celi che nulla ha potuto per arginare lo strapotere pitagorico capace di annichilire le avversarie, le quali dopo un buon inizio di primo set hanno pagato dazio alla sfortuna che ha tolto di mezzo la palleggiatrice per una distorsione al ginocchio che ha fatto ritardare la partita di 10 minuti prima di riprendere il gioco, ma già il set era bello e compromesso a favore del Crotone che schierava la migliore formazione in questo momento, con le sorelle Reale in diagonale ma con compiti diversi, Miriam al palleggio (perfetta la sua prestazione con 7 punti) e Silvia opposto (buona la prova con 10 punti al suo attivo) le centrali Capria (8 punti) e Villirillo (7 punti) hanno fornito forse la loro migliore prestazione in coppia assicurando alla squadra compattezza a muro e buoni primi tempi, mentre in posto 4 il capitano in campo Rita Amoruso (13 punti) in ripresa dall’infortunio ha sciorinato tutto il suo repertorio in attacco reggendo bene anche in ricezione, alla lunga ha tirato i remi in barca quando ha visto che la partita era in cassaforte.

L’equilibrio c’era solo nella prima parte del primo set poi un accelerazione dello Starbene metteva in croce i limiti in ricezione della squadra palmisana e diventava un gioco da ragazzi porare a termine il primo parziale.

La reazione del Palmi passa dalle battute che vengono forzate forse anche con un rischio alto, il risultato arriva e mette in crisi la ricezione del Crotone che canbia tattica invece di cercare la ricezione perfetta cerca e trova una ricezione salvata, fa il modo che il momento passi sopperendo con la classe di Miriam Reale che corre per il campo ed alza sempre una palla alta perfetta, alla quale ci pensano le schiacciatrici di palla alta a tramutarli in punto; si arriva fino al 20-18 per il Crotone, il Palmi continua nella sua scelta di di forzare le battute ma questa volta dietr l’angolo c’è l’errore che spiana la strada per il raddoppio pitagorico.

2-0 partita in tasca, mister Asteriti vede giocare bene la squadra per cui insiste senza cambiare nulla, da gli ultimi consigli ad Arianna Pesce (10 punti) altalenante fino a quel momento, la squadra gioca un volley perfetto sottolineato dagli applausi del numeroso e sorprendente pubblico accorso al Palakrò, bel colpo d’occhio gli spalti occupati dagli appassionati di volley che dimostrano l’interesse crescente verso questa disciplina, intanto il Palmi non trova nessuna soluzione positiva, nel Crotone Pesce trova anche la malizia nei colpi di attacco e la partita finisce, 20-5 è un divario netto che fa capire la differenza in quel momento tra e due squadre, le ragazze si deconcentrano e regalano qualche punto alle avversarie ma inficiano solo il loro rendimento personale, partita chiusa 3-0 e 3 punti che fanno allungare in classifica.

Mister Asteriti: finalmente vedo giocare la squadra bene, con più malizia, le condizioni fisiche generali migliorano, ci godiamo il momento positivo, considerando che al giro di boa manca una sola giornata (la trasferta di Locri) credo che nella griglia dei playoff possiamo considerarci virtualmente dentro, cercando di migliorare se possibile la posizione di partenza nel girone di ritorno.

 

Change privacy settings