Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 20 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Vibo Valentia, Nicola D’Agostino:”Lo Sport come la cultura, fattore di sviluppo sociale e di legalità”

Vibo Valentia, Nicola D’Agostino:”Lo Sport come la cultura, fattore di sviluppo sociale e di legalità”

| Il 22, Feb 2012

Approvato il progetto per la realizzazione di un impianto sportivo polivalente

Vibo Valentia, Nicola D’Agostino:”Lo Sport come la cultura, fattore di sviluppo sociale e di legalità”

Approvato il progetto per la realizzazione di un impianto sportivo polivalente

 

 

Approvato al Comune di Vibo Valentia da parte del Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con decreto dell’Autorità di Gestione del 14.02.2012, un progetto con relativo finanziamento, finalizzato alla costruzione di una tensostruttura sportiva polivalente.

“Lo Sport come la cultura, fattore di sviluppo sociale e di legalità”: è la filosofia che il Sindaco Nicola D’Agostino, ha posto come base del progetto approvato nell’ambito del PON Sicurezza – Iniziativa “Io gioco LEgALE, presentato dall’Amministrazione Comunale e sostenuto – ha affermato – il Sindaco.

L’impianto sportivo sarà intitolato a Paolo Borsellino, figura fondamentale della lotta alla mafia e simbolo del rispetto delle regole e dell’affermazione della legalità nella società, condizione imprescindibile per lo sviluppo dei territori dal punto di vista economico e sociale.

Nello specifico tecnico, Il Dott. Pasquale Luzzo componente dello Staff del Sindaco e Responsabile della Programmazione Comunitaria del Comune che ha redatto e seguito il progetto in tutte le sue fasi, con la preziosa collaborazione dell’Ing. Lorena Callisti del Settore Lavori Pubblici, informa che.

Soddisfazione per l’importante risultato raggiunto è stata espressa anche dall’Assessore allo Sport Pasquale La Gamba il quale ha evidenziato una caratteristica importante: la vicinanza con la Piscina Comunale e con il Palazzetto dello Sport provinciale oltre che con la Pista d’Atletica in via di costruzione, che-come ha dichiarato lo stesso- < concorreranno a realizzare un polo sportivo Comunale polivalente integrato che potrà anche essere di supporto ai vicini comuni dell’hinterland vibonese e potrà e dovrà essere utilizzato per numerosi eventi sportivi di alto livello, sia regionale, che nazionale e internazionale>.

Ad Aprile 2011 il Comune di Vibo Valentia aveva presentato una proposta progettuale per partecipare ad un bando del Ministero dell’Interno. Il Progetto finalmente approvato riguarda la costruzione di un impianto sportivo coperto polivalente che sarà finanziato con i fondi del PON Sicurezza. La spesa, che ammonta a 512.000 euro, sarà coperta interamente dal Ministero e il Comune si caricherà dei costi di manutenzione, di gestione e la dotazione dei servizi.

Per tali motivi il Sindaco Nicola D’Agostino ha precisato che.

Interessante è l’idea, condivisa dal Sindaco D’Agostino e dall’Assessore allo Sport, Pasquale La Gamba, di creare un dibattito sul tema della legalità in sede di inaugurazione dell’impianto, per la costruzione del quale saranno necessari circa 12 mesi. Il responsabile del Progetto sarà il Dott. Pasquale Luzzo mentre il Responsabile del Procedimento sarà l’Ing. Lorena Callisti.

redazione@approdonews.it