Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), WEDNESDAY 25 NOVEMBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

UIL FPL-RC, vaccini antinfluenzali, “scalpore ed allarme nell’opinione pubblica” E se insistano i requisiti di legge in capo al dr. Giuffrida per ricoprire l’incarico in atto svolto all’interno del Dipartimento Prevenzione ed il ruolo svolto presso la struttura preposta alle vaccinazioni

UIL FPL-RC, vaccini antinfluenzali, “scalpore ed allarme nell’opinione pubblica” E se insistano i requisiti di legge in capo al dr. Giuffrida per ricoprire l’incarico in atto svolto all’interno del Dipartimento Prevenzione ed il ruolo svolto presso la struttura preposta alle vaccinazioni

Questa O.S. in merito a notizie giornalistiche che hanno rappresentato perplessità ed evidenziato criticità insite nelle modalità e nei criteri di utilizzo dei vaccini anti influenzali, destando scalpore ed allarme nell’opinione pubblica atteso il particolare momento dovuto alla pandemia da Covid-19 e l’aumentato allarme all’interno delle categorie a rischio ( anziani, bambini, cardiopatici…) chiede urgentemente di essere messa a conoscenza:
a) se insistano i requisiti di legge in capo al dr. Giuffrida per ricoprire l’incarico in atto svolto all’interno del Dipartimento Prevenzione ed il ruolo svolto presso la struttura preposta alle vaccinazioni;
b) di quale sia il protocollo utilizzato alfine di garantire assoluta trasparenza ed imparzialità nell’utilizzo ed assegnazione dei vaccini di cui trattasi;
c) sulla tracciabilità dell’utilizzo dei vaccini;
d) del nominativo del responsabile del procedimento amministrativo che sovrintende tale utilizzo e dei registri dove vengono registrati i cittadini che fruiscono di tale servizio;
e) quali sono i criteri utilizzati nella distribuzione di detti vaccini sul territorio e se tali criteri rispondano a elementi di assoluta imparzialità e trasparenza;
f) delle modalità attraverso le quali viene stabilita la precedenza tra i pazienti-cittadini atteso che il numero delle dosi è inferiore al numero degli aventi necessità nella popolazione appartenenti alle categorie aventi diritto.
La UIL chiede urgente riscontro stesso mezzo, in carenza del quale adirà le AC.

Change privacy settings