Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 30 SETTEMBRE 2023

Torna su

Torna su

 
 

Tragedia in Toscana, precipita e muore un parà calabrese durante un’esercitazione L'ipotesi è quella di un malore, l'uomo era in forza al 186° del Reggimento Folgore

Tragedia in Toscana, precipita e muore un parà calabrese durante un’esercitazione L'ipotesi è quella di un malore, l'uomo era in forza al 186° del Reggimento Folgore

Un paracadutista della Folgore del 186° reggimento di stanza a Siena è morto dopo essere precipitato nel giardino di un’abitazione privata a Orentano (Pisa) durante un’esercitazione militare.
La vittima, Gianluca Spina di 49 anni era originario di Cosenza ed era residente nel Senese.
L’area dell’incidente è stata sequestrata dai carabinieri che hanno avviato accertamenti. Il corpo non presenta ferite da caduta. Il parà potrebbe essere rimasto vittima di un malore o altre cause simili che hanno determinato il decesso. L’episodio è avvenuto intorno all’ora di pranzo. I proprietari hanno dato l’allarme vedendo il militare a terra e non più cosciente.
Gianluca Spina era originario di Cosenza e residente in provincia di Siena, sergente, era in servizio presso il 186/o reggimento Folgore di stanza a Siena, erede del contingente schierato a El Alamein e di cui custodisce la bandiera di guerra decorata dalla Medaglia d’Oro al Valor Militare.