Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SUNDAY 25 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Terranova Sappo Minulio: su proposta del vice sindaco Spirli il consiglio comunale approva una mozione sulla crisi agrumicola

Terranova Sappo Minulio: su proposta del vice sindaco Spirli il consiglio comunale approva una mozione sulla crisi agrumicola

Nella relazione, elaborata dal Vice-Sindaco Spirlì, ed allegata alla delibera n. 22, si legge “La crisi che investe tutto il settore agricolo, ed in particolar modo, quello agrumicolo fa si che sia uno dei punti che hanno portato e che porteranno, inesorabilmente, ad una crisi per le debolezze strutturali le aziende agricole presenti, anche, nel territorio del comune di Terranova Sappo Minulio ”

Terranova Sappo Minulio: su proposta del vice sindaco Spirli il consiglio comunale approva una mozione sulla crisi agrumicola

Nella relazione, elaborata dal Vice-Sindaco Spirlì, ed allegata alla delibera n. 22, si legge “La crisi che investe tutto il settore agricolo, ed in particolar modo, quello agrumicolo fa si che sia uno dei punti che hanno portato e che porteranno, inesorabilmente, ad una crisi per le debolezze strutturali le aziende agricole presenti, anche, nel territorio del comune di Terranova Sappo Minulio ”

 

TERRANOVA SAPPO MINULIO – Su spinta della Coldiretti Calabria attraverso le assemblee di Varapodio prima e Taurianova dopo,  che ha evidenziato ed illustrato quali siano i problemi che hanno portato a questo stato di fatto del settore agrumicolo della Piana di Gioia Tauro, il Consiglio Comunale di Terranova Sappo Minulio ha voluto approvato nella seduta di 21 gennaio scorso, oltre agli altri punti all’odg, all’unanimità la mozione presentata dal Vice-Sindaco Dr. Pietro Humberto Spirlì riguardante la crisi che investe il settore agrumicolo.

Nella relazione, elaborata dal Vice-Sindaco Spirlì, ed allegata alla delibera n. 22, si legge “La crisi che investe tutto il settore agricolo, ed in particolar modo, quello agrumicolo fa si che sia uno dei punti che hanno portato e che porteranno, inesorabilmente, ad una crisi per le debolezze strutturali le aziende agricole presenti, anche, nel territorio del comune di Terranova Sappo Minulio ”. Prosegue cercando di evidenziare alcuni dati emblematici: “L’attuale crisi del comparto agrumicolo è legata soprattutto al valore che ha il prodotto destinato alla trasformazione industriale che oggi non supera i 0,08 centesimi per Kg, corrispondente a Euro 8,00 al quintale. Questo prezzo non può in nessun modo essere una retribuzione economicamente equa se si considera che il costo per la raccolta si aggira intorno ai 7-8 centesimi al chilogrammo. Da qui nasce uno dei fattori che stanno determinando la crisi agrumicola, con conseguenze sia economiche che sociali devastanti per il debole tessuto economico che ruota intorno l’agricoltura della nostra area”.

Quindi la deliberazione chiede, alla Regione Calabria di intervenire presso la Camera dei Deputati, affinché presenti una proposta di modifica dell’art. 1 della legge n. 286/1961(Disciplina delle bevande analcoliche vendute con denominazioni di fantasia) al fine di aumentare la percentuale vigente del 12% di succo di arance nelle bibite, oltre che a sollecitare la Commissione Europea all’emissione del parere di compatibilità di cui art. 9 per l’applicazione degli articoli 3 e 4 della legge regionale n. 29/2008 “Norme per orientare e sostenere il consumo dei prodotti agricoli regionali”. Alla Discussione è intervenuta la minoranza attraverso il proprio capo-gruppo e votando a favore, ha espresso il proprio parere  ritenendo che il settore stà attraversando un momento di crisi che investe tutti i cittadini. Soddisfazione del Sindaco Salvatore Foti per il voto unanime da parte di tutto il consiglio comunale, e chiede che la deliberazione adottata sia inviata alla Regione Calabria, al Presidente della Giunta ed a tutti i sindaci del comprensorio della Piana di Tauro.

 

Change privacy settings