Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MONDAY 30 NOVEMBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Taurianova, Sindaco, si prenda le sue responsabilità! La coalizione "Taurianova Futura" attacca Roy Biasi affinché si assuma la responsabilità di chiudere le scuole, "Il bene dei nostri bambini non può essere oggetto di pubblici sondaggi su una pagina di un social network"

Taurianova, Sindaco, si prenda le sue responsabilità! La coalizione "Taurianova Futura" attacca Roy Biasi affinché si assuma la responsabilità di chiudere le scuole, "Il bene dei nostri bambini non può essere oggetto di pubblici sondaggi su una pagina di un social network"

“Voglio sentire come la pensate prima di prendere una decisione così delicata”.
Questo è il post con cui il Sindaco Biasi, stamattina, chiede a tutti noi cosa ne pensiamo
riguardo alla possibile riapertura delle scuole.
Caro Sindaco, una decisione così importante deve essere ponderata da chi ha responsabilità
politiche, insieme ad un nutrito gruppo di esperti. Il bene dei nostri bambini non può essere
oggetto di pubblici sondaggi su una pagina di un social network: bisogna assumere con
coraggio una posizione, prendendo la decisione più saggia che tuteli i più piccoli e le loro
famiglie da ogni pericolo.
Tutti conosciamo la valenza educativa, formativa e sociale delle scuole, ma siamo altrettanto
consapevoli del fatto che, a causa dell’alto numero di concittadini contagiati, sarebbe più
opportuno che tutti rimanessero a casa, in attesa di un miglioramento dei dati epidemiologici.
Inoltre consideriamo cruciale il ruolo del nostro comando di Polizia Locale, il quale, trovandosi
decimato a causa Covid-19, non potrebbe efficacemente vigilare sui nostri bambini durante
gli ingressi e le uscite dai plessi scolastici.
Nel più breve tempo possibile, se tutti noi rispettassimo le restrizioni in essere, potremmo
riprendere tutte quelle attività che appaiono fondamentali per il nostro benessere sociale e
culturale.
Purtroppo però, da parte dell’amministrazione si sono susseguite solo e soltanto
rassicurazioni paternalistiche, senza che venissero – nonostante le nostre sollecitazioni –
forniti dati davvero completi oppure presi provvedimenti seri e tempestivi per la tutela della
salute.
Anziché sminuire il rischio alimentando false speranze o esorcizzando l’emergenza, spiegateci
con onestà e trasparenza quello che state facendo per affrontare l’epidemia, come possiamo
proteggerci; spiegate ai cittadini che per ridurre i contagi, ad oggi, l’unica terapia risultata
vincente è il distanziamento sociale, oltre all’assunzione di atteggiamenti responsabili.
È proprio nei momenti difficili come questi che la cooperazione tra cittadini diventa cruciale,
ma per fare ciò serve anche una guida affidabile che ci informi con chiarezza, onestà e
trasparenza.
E in queste ore segnate dal continuo scontro tra Governo e Regioni, ancora di più si evidenzia
l’assenza di quella guida locale credibile e capace di prendere decisioni importanti, anche che
vadano contro le stesse ideologie politiche di appartenenza, al fine di tutelare la salute dei
propri cittadini.
Nessuno può sapere come evolverà l’epidemia, per cui non vi stiamo chiedendo di fare magie
e di renderci indenni ed immuni al virus.
Se però, in modo trasparente, ci aggiornerete quotidianamente sull’evolversi della situazione
e sulle iniziative che vorrete assumere, potremo in modo vincente limitare la veloce diffusione
del virus.
Basta con le scenette – come le misurazioni inopportune della temperatura corporea,
generalmente dimostratasi inutile in ambienti all’aperto – che fanno guadagnare like e
consensi, ma poco adatte al mandato istituzionale.
Basta con i comportamenti irresponsabili di amministratori che, al contrario di mitigare la
diffusione del virus, potrebbero aumentarla.
Basta col navigare a vista: dobbiamo prevenire, non inseguire gli eventi.
Vogliamo che la tutela della salute prevalga rispetto al selfie-passerella davanti ad una buca
riparata!
Taurianova Futura

Change privacy settings