Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 08 AGOSTO 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Taurianova, Prestileo nella bufera, dopo Siclari anche l’ex consigliere De Marco sferra un duro attacco "Come mai se sino alla sera dell’1 dicembre eri impegnato in attività amministrative delegate, anche importanti, due giorni dopo, a distanza di appena 48 ore, declinavi improvvisamente e nottetempo le dimissioni accampando storie di bavagli, rancori e dinamiche di natura politica, già per tua stessa ammissione, ormai alle spalle?"

Taurianova, Prestileo nella bufera, dopo Siclari anche l’ex consigliere De Marco sferra un duro attacco "Come mai se sino alla sera dell’1 dicembre eri impegnato in attività amministrative delegate, anche importanti, due giorni dopo, a distanza di appena 48 ore, declinavi improvvisamente e nottetempo le dimissioni accampando storie di bavagli, rancori e dinamiche di natura politica, già per tua stessa ammissione, ormai alle spalle?"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Dal LIBRO “Romanzo Comunale” di Daniele Prestileo alla Cittadinanza!!!!
Fratello Daniele, a seguito del comunicato ultimo, mi rivolgo a te….CON IL CERINO IN MANO… alla ricerca delle risposte non pervenute. Risposte, chiare e precise si intende!!!!!
Una premessa! Quanto al tuo discorso di insediamento, nel corso del quale ti sei presentato come il nuovo Messia che avrebbe salvato l’Amministrazione dai ricatti del mondo, con sanifica cura ( Battiato docet) purificatrice del malsano ambiente comunale ( quasi come se al suo interno dimorasse un manipolo di consiglierei sporchi, brutti e cattivi ), Tuo dire, tagliato e rattoppato dalla stampa per motivi di bavaglio, fa piacere riscontrare invece – tanta è stata la diffusione – che è stato integralmente visto, letto, ascoltato e commentato, persino da ciechi e sordomuti!!!! Diventerà quanto prima Trattato di storia politica e, SE CIÒ NON SARÀ, SARÀ ANCORA BAVAGLIO E TRAVISAMENTO!!!! FINO ALLA FINE!!! FINO ALLA MORTE!!!
Leggo ancora “ che Nonostante i ..( TUOI) innumerevoli tentativi di dare una sterzata all’azione di governo, l’arroganza e la strafottenza hanno vanificato tutto”!!!
Scusa se son costretto a ribadirtelo: Ma dal tuo insediamento ad OGGI… MA COSA HAI FATTO???? Innumerevoli tentativi …??? Sterzata…? Strafottenza ed arroganza??? Di’ qualcosa di concreto, ti prego! Qualcosa dilla, ANCHE UNA SOLTANTO, anche se non di sinistra….ma ti prego ancora una volta, sii più preciso, se Puoi!!! Anche a parole Tue, MA DILLO!!! Dai forma e sostanza a questi Tuoi innumerevoli tentativi di dare una sterzata all’opaco agire amministrativo ed alla blaterata arroganza e strafottenza ostacolatrice da parte di qualche brutto sporco e cattivo!!! Fallo, perché in assenza di forma e di sostanza “TUTTO IL RESTO È NOIA”!!! E le tue parole, così sin’oggi: FUFFA!!!
Leggo ancora” AVREI POTUTO SIN DA SUBITO MANDARLI A CASA”!!!!
Questa frase, vedi caro Fratello Daniele, da il senso della Tua arroganza, del tuo offuscato e distorto senso di democrazia!!!! E sotto un punto di vista, da un senso ai nostri giorni, chiudendo il cerchio sui NON NOTI ed Infantili motivi delle Tue dimissioni!!!
Scusa un attimino e mi spiego meglio!!! CHI MAI, A PRIORI, TI AVREBBE CONFERITO IL LEGITTIMO DIRITTO DI MANDARE A CASA UN’ AMMINISTRAZIONE DEMOCRATICAMENTE ELETTA????? CHI SEI TU, ALL’ATTO DEL TUO INSEDIAMENTO, PER DECIDERE, PER MOTIVI DEL TUTTO PERSONALI, SE FAR RIMANERE O MANDARE A CASA UN SINDACO??? CHI SEI TU, PER SOVVERTIRE UN ORDINE DEMOCRATICO???? CHI SEI TU PER DECIDERE, LE SORTI E LE VOLONTÀ DI 15.000 CITTADINI??? Ops Dimenticavo: Tu non sei sporco brutto e cattivo, Tu sei il Cavaliere Bianco, nudo e puro, potabile come acqua di sorgente, come tale, TU SEI, TU POTEVI, E TU, A DISTANZA DI 4 MESI, DOPO UN GIRO DI GIOSTRA, HAI POTUTO!!!

Leggo ancora di Tue lamentele in ordine alla scarsa informazione che ti sopraggiungeva dall’interno, a differenza di altri consigliere sempre ben informati e la mortificazione per non essere stato in grado di dare risposte ai cittadini!!!
Caro fratello, ti è mai sovvenuto da pensare, che se altri erano più informati di Te, lo erano perché più presenti in Comune, molto, ma molto più di Te!! E magari perché andavano ad informarsi personalmente, senza aspettarsi il piccione viaggiatore a domicilio???!!!.
Così come è successo per l’allagamento della scuola, che dopo esserci ( il sottoscritto, insieme all’ex Assessore Ferraro ed all’ ex Consigliere Caridi), presi i comprensibili “cazziatoni” in faccia dai genitori ( e non come da te lamentato, solo per messaggistica), poiché presenti in loco, non ci siamo tirati indietro, prima rimanendo presso la struttura scolastica a discutere con la Dirigenza, subito dopo presso l’Ufficio Tecnico; e ciò al fine di comprendere il da farsi!!!
TU, nel frangente, DOV’ ERI Consigliere Prestileo??
E’ vero, ti ho visto sopraggiungere dopo un’ora abbondante dai fatti, ma è altrettanto vero che ti ho visto andare via dopo molto meno, sparendo dalla circolazione!!
Nè ti ho più rivisto nel corso delle ore successive!!!
NATURALMENTE (forse in quanto già “infettato” da arroganza sindacale), all’atto della Tuo arrivo, NON TI SEI INTERFACCIATO CON NOI, che sin dalle 8,00 stavamo già lì!! Sia Mai !!!! Ma capisco, quel giorno oltre che brutti, sporchi e cattivi, eravamo anche bagnati e paonazzi in viso per il disagio e la frustrazione !!!! MA SIAMO RIMASTI LÌ, A METTERCI LA FACCIA!!!
E TU…???
Idem per il problema relativo alla potabilità dell’acqua, oggi Tuo cavallo di battaglia da condividere unitamente a qualche altro tuo compagno di viaggio e spargitore di terrore a chilometro zero!!! Ahh… Quanti son lontani i tempi degli “Accattoni” urlati in campagna elettorale nei confronti degli allora giovani Piddini ai quali facevi parte ( !!!!)… e quanto corta è la memoria!!!!
“Il commissario, li sbugiarda con l’ordinanza di non potabiltà”!!!! Così hai tuonato e scritto!!!
Dimenticando che nell’arco temporale interessato, TU ALLA MIA E NOSTRA PARI, ERI ANCORA UN CONSIGLIERE COMUNALE!!! Per di più BIOLOGO e quindi esperto in materia più di noi tutti messi insieme!!
Ti sei mai interessato a chiedere lumi sulle analisi di laboratorio che sopraggiungevano periodicamente?
Ti sei mai interrogato e chiesto lumi sulle cause?
Sul punto, Quale è stato il Tuo fattivo contributo di Consigliere in carica???
Ma si sa! Non essendo brutto sporco e cattivo, è NORMALE CHE TU, PUR CONSIGLIERE COMUNALE ALLA MIA E NOSTRA PARI, NON ABBIA COLPE!!!
NOI SI!! TU NO!!!! Nudo e Puro, come sempre e, per restare in tema, POTABILE COME ACQUA DI SORGENTE!!!
Leggo ancora di una delega, conferitaTi dal Sindaco a rappresentare Taurianova al comune di Palmi in merito ad un ambizioso bando per azioni urbane innovative sostenute dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), per altro a costo zero per il comune!! E se ciò è vero, così come è vero, capisci che la circostanza, stante l’importanza del bando e della delega, che è ricaduta SU DI TE, contrasta e stride insanabilmente con quanto Tu vanamente sostieni in ordine al paventato isolamento all’interno della maggioranza ed alla ostacolata possibilità di poter dare il tuo contributo!!!
Alla pari di altri consiglieri, quelli sporchi brutti e cattivi, quindi, ti era stato dato un incarico, anche importante ma, a differenza di altri, che le proprie deleghe le hanno portate avanti, anziché alzarti le maniche e crederci, hai preferito, stante le dimissioni, desistere ancor prima di iniziare!!!
Ma si sa, lavorare per il bene pubblico, per altro gratuitamente e “ senza scippare niente” ( per usare parole ed allusioni Tue e non mie, che impropriamente ami utilizzare sui social… E NON DOVRESTI), avrebbe comportato sudore….. e, stante la contestuale non potabilità dell’acqua ( Tuo dire, inidonea persino per farsi una doccia) sarebbe stato difficile per un Cavaliere Bianco come Te, scrostarselo da dosso…..!!!!
SOLUZIONE: MEGLIO LASCIAR PERDERE ANCOR PRIMA DI INIZIARE!!!!
E visto “che mi tiri in ballo” sulla questione, Ti rispondo anche!!
Ricordo certamente quella sera, caro Fratello Daniele, in cui a fine riunione con gli LSU ed aggiungo, per essere più precisi, al termine del proseguo della riunione anche tra noi consiglieri, protrattasi sino alle 20,30 ed oltre ( il tutto risale ad appena due giorni prima delle tue dimissioni da consigliere, ripeto, DUE giorni), sono entrati 2 signori, da Te presentati in Comune, E CHE OGGI, MA SOLO OGGI, dal tuo comunicato scopro essere professionisti che si occupano di fondi per le amministrazioni. Quella sera, pur senza malignare alcunchè ( non ne avevo e continuo a non averne motivo perché ti ritengo una persona onesta alla pari del SINDACO E DI TUTTI NOI), un po’ come tutti, me ne andai con un legittimo punto di domanda: Chi sono questi??? Perché hanno atteso in corridoio la fine della riunione sino a tarda sera? Cosa hanno da dirsi con il Sindaco e con Daniele Prestileo???
Ma sul punto, visto che della Trasparenza, della Condivisione e del Coinvolgimento dell’agire politico ne stai facendo un cavallo di battaglia, consentimi di chiederti: perché, la presenza in Comune, quella sera, dei due professionisti, per altro legata ad un progetto che avrebbe comportato benefici per la collettività a costo zero, non è stata da Te preannunciata al Tavolo dei Consiglieri, si, a quelli brutti sporchi e cattivi?
Perché hai inteso non coinvolgerli, comportandoti alla stregua di ciò che vai rimproverando ad altri, omettendo di anticipare al Tavolo le questioni che da lì a breve avresti discusso in privato, con il Sindaco e con i due professionisti?? !!!!
PERCHÉ NON CI HAI COINVOLTI DANIELE??
PERCHÉ HAI ASPETTATO CHE CE NE ANDASSIMO TUTTI???
Perché ANCHE TU, nonostante consigliere di categoria A.A.A. del tipo “Bello, Pulito e Buono” e senza macchia, hai inteso tenere silenziosamente per te, un progetto onesto, lecito ed utile per la collettività, anziché metterci nelle condizioni, se qualcuno ci avesse chiesto lumi sul bando, di NON più fare, finalmente, grazie alla Tua salvifica sterzata, la figura dei “muti di zorro”?
PERCHÉ DANIELE, ANCHE TU, COME “LORO” …E COME NOI???
E come mai se sino alla sera dell’1 dicembre eri impegnato in attività amministrative delegate, anche importanti, due giorni dopo, a distanza di appena 48 ore, declinavi improvvisamente e nottetempo le dimissioni accampando storie di bavagli, rancori e dinamiche di natura politica, già per tua stessa ammissione, ormai alle spalle?
Capisci, caro Daniele, che qualcosa stride????
Capisci perché, caro “Dandy”, è difficile credere sulla parola, al Tuo personale “Romanzo Comunale”?
“PROVATE PURE A CREDERVI ASSOLTI SIETE LO STESSO COINVOLTI”!!! Tranquillo Daniele, non è un messaggio subliminale, ma la semplice strofa di una eterna canzone di denuncia contro il falso perbenismo di chi, approfittando delle circostanze, preferisce, quando vi è da metterci la faccia, rifugiarsi nell’oblio e nell’ombra, girandosi dall’altra parte e declinando su altri speranze e responsabilità. Ma sempre pronto a reclamare a sé, meriti e risultati!
Non te la prendere se mi ritorna in mente ogni qualvolta ti leggo!!!
Quanto al resto, non entro nel merito delle diatribe politiche e delle tante defezioni da Te banalmente cronologizzate in un semplice post, anche perché, avendole, a differenza tua, vissute dall’interno, ho una mia personale opinione che va ben al di là della semplice apparenza e del semplice “romanzo comunale” che da bravo “ Dandy” hai voluto, a tua discolpa, descrivere !!!
Né intendo entrare in merito ai riferiti bavagli tesi all’opposizione nel corso dei tanti Consigli Comunale, descritti, anche per conto altrui, alla stregua di un lager nazista ( !!); basti pensare, come tu dici, che persino al Sindaco, ed aggiungo, persino ai consiglieri di maggioranza, è stata talvolta, così come ai colleghi di opposizione, tolta la parola, che è comunque cosa diversa dall’essere zittiti!!
Ma, nel rispetto del regolamento comunale, è così che si fa, togliendo se necessario la parola – mai zittire – ogni qualvolta si straripa dall’ordine del giorno ( elevato in Aula a sport nazionale), dal tempo a disposizione per gli interventi, ed ogni qualvolta ci si appropria dell’Aula, indebitamente, per discutere di rapporti personali irrimediabilmente deteriorati e di amori politici ormai dissolti!!
Ed alla fine, comunque, sono pur sempre le nostre personali sensibilità e stati d’animo, a recepire le cose come meglio si crede, tenendo comunque conto, che non sempre, la percezione degli eventi, corrisponde alla verità dei fatti!!
Caro Daniele “Il cielo è sempre più blu” e tale rimane nonostante – come cantava un altro grande poeta – “il nostro maggio ha fatto a meno del vostro coraggio”!!
Ad Majora
Francesco De Marco
Già capogruppo Movimento “ A Testa Alta”

Partecipa alla discussione

Change privacy settings