Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MARTEDì 25 GENNAIO 2022

Torna su

Torna su

 
 

Taurianova, porta a porta per promuovere Loiacono candidato a Sindaco

Taurianova, porta a porta per promuovere Loiacono candidato a Sindaco

Promotori dell’iniziativa originale, Carmela Sposato e Giuseppe Andreacchio,in vista delle prossime elezioni amministrative

TERESA COSMANO

Taurianova, porta a porta per promuovere Loiacono candidato a Sindaco

Promotori dell’iniziativa originale, Carmela Sposato e Giuseppe Andreacchio,in vista delle prossime elezioni amministrative

 

 

TAURIANOVA – In vista delle prossime elezioni amministrative, alcuni cittadini di Taurianova si sono uniti, sottoscrivendo un documento attraverso il quale, intendono indicare quale candidato per le primarie di coalizione per il centrosinistra Luciano Loiacono, già vicesindaco nell’amministrazione comunale di Emilio Argiroffi. Promotori dell’iniziativa, Carmela Sposato e Giuseppe Andreacchio, che non solo hanno preparato il documento ma, da 10 giorni a questa parte, si stanno anche mobilitando attraverso una sorta di porta a porta per il paese, per raccogliere le adesioni alla loro proposta. Al momento le firme raccolte sono più di 100. L’iniziativa, secondo quanto scrivono nel documento, nasce dal fatto che «riteniamo di dover offrire un nostro libero contributo per la rinascita di Taurianova. Si andrà a votare, è bene ricordarlo, dopo il secondo provvedimento di scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni della criminalità organizzata. Altresì le indagini degli inquirenti hanno messo in luce le attività delle pregresse amministrazioni volte solamente a instaurare sistemi affaristici e clientelari con il solo fine di appropriarsi del denaro pubblico». Proprio per questi motivi, secondo Sposato e Andreacchio, è necessario «promuovere un coinvolgimento immediato e diretto degli elettori, rendendoli, protagonisti nelle scelte  e soggetti influenti sin dalla fase programmatica della nuova linea politico-amministrativa». Nel documento viene poi spiegato il motivo per cui la scelta della possibile candidatura è ricaduta su Loiacono. «Quale responsabile del Circolo per la Sinistra – sottolineano – Luciano Loiacono ha portato avanti con molti di noi una dura lotta di giustizia che ci ha visto impegnati contro lo strapotere di una società, Gio.Se.Ta., per la gestione dei tributi del nostro Comune voluta dall’allora sindaco Biasi. Ebbene insieme a lui siamo riusciti ad imporre ai Commissari Straordinari e a predetta società un minimo di politica sociale, prima  non considerata, e a rivedere nel merito e nella sostanza cartelle esattoriali non corrispondenti ai reali consumi ed emesse in modo del tutto arbitrario. Con Luciano Loiacono ci siamo costituiti in Comitato per la tutela dei diritti dei cittadini e porteremo avanti ogni opportuna iniziativa in tale direzione a difesa soprattutto delle classi deboli per evitare ogni forma di sopruso». «Noi elettori del centrosinistra – concludono – ci impegniamo a sostenere Loiacono quale candidato per le “primarie di coalizione”. Tuttavia, ci sentiremo allo stesso modo impegnati qualora il confronto esprimesse altre indicazioni, poiché lo spirito delle primarie è consentire agli elettori, in un quadro di condivisione, la valutazione e la scelta di programmi e candidati che li devono rappresentare alle prossime elezioni amministrative che segneranno il futuro della nostra città».