Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 13 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Taurianova, l’Istituto Comprensivo “F. Sofia Alessio-N. Contestabile” in prima linea contro il bullismo Un’originale iniziativa per riflettere sul valore dello stare insieme

Taurianova, l’Istituto Comprensivo “F. Sofia Alessio-N. Contestabile” in prima linea contro il bullismo Un’originale iniziativa per riflettere sul valore dello stare insieme

Realizzare esperienze comunitarie, sovvertendo la consueta routine scolastica, è un’attività particolarmente gradita agli alunni dell’ Istituto Comprensivo “F.Sofia Alessio-N.Contestabile”, diretto dalla dottoressa Emanuela Cannistrà, e la manifestazione “Le parole per stare insieme”, organizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, si è rivelata una piacevole occasione per farlo.
I bambini del plesso “F. Sofia Alessio” , coordinati dall’insegnante Simona Marta, referente al bullismo e al cyberbullismo, hanno dato il via a una serie di iniziative mirate a contrastare il deprecabile fenomeno: riuniti nell’Aula Magna della scuola, hanno infatti concretizzato in un evento finale comune le attività svolte nelle singole classi in occasione della Giornata nazionale contro il bullismo del 7 febbraio.
Un incipit davvero originale e coinvolgente è stato offerto dalla dirigente, che ha subito creato un clima sereno e colloquiale, interagendo con i bambini in un dialogo aperto e ricco di spunti formativi. Come per magia, molte mani si sono alzate per chiedere la parola e la dottoressa Cannistrà ha espresso subito il suo apprezzamento per il lavoro svolto, perché il tema è stato ampiamente trattato e interiorizzato dagli alunni. Presente anche l’Amministrazione comunale nelle persone degli assessori: Angela Crea, Maria Fedele e Simona Monteleone, che hanno salutato i presenti e hanno sottolineato l’importanza dell’uso di parole gentili e dell’empatia, che ci consentono di garantire un approccio positivo con l’altro e di rifuggire da atteggiamenti egoistici e di chiusura.
In un clima festoso e veramente inclusivo i bambini delle varie classi hanno “costruito” l’alfabeto dell’’amicizia, realizzando un pannello ricco di colori, un vero e proprio inno alla vita e alla gioia dello stare insieme, superando ogni forma di prevaricazione. Il contrasto al bullismo è stato vissuto in modo positivo, ponendo l’accento sulla necessità di uscire fuori dalla logica dell’”io” per aprirsi all’altro in un dialogo aperto e costruttivo, in cui il “noi” diventa essenziale per crescere insieme in armonia. L’attenzione, pertanto, è stata focalizzata sulla comunicazione efficace e non ostile, sintetizzata in un pensiero di don Luigi Ciotti, che afferma l’importanza di una parola di tre sole lettere, ma dal valore inestimabile, “Noi”, termine che , come ha ribadito la Dirigente, è dotato di una forza considerevole e che ci consente di stare bene insieme, come in questa bella giornata scolastica.
Tutti i bambini della Scuola primaria “F.Sofia Alessio”, infine , hanno cantato la canzone “Supereroi”, per sottolineare che “insieme siamo invincibili” e che “riusciremo a volare solo restando uno accanto all’altro”e la loro gioia di sentirsi vicini e uniti si leggeva nei loro sguardi pieni di gioia.
L’Istituto Comprensivo “F.Sofia Alessio-N.Contestabile” ha inserito questa manifestazione in un programma di iniziative mirate al contrasto del bullismo e del cyberbullismo , indirizzate ai tre ordini di scuola e che prevedono anche il supporto di qualificati esperti , caratterizzando la scuola come comunità educante che sa ascoltare, comprendere e risolvere i problemi e che offre risposte significative attraverso un’azione sinergica con il territorio e l’attenzione al singolo alunno, che nell’ambito scolastico non si sente mai solo, ma parte integrante di una grande famiglia che lo accoglie e gli consente di crescere serenamente.