Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 19 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Taurianova, duro affondo di Forza Italia, “La Suggestiva Favola del Tiket e degli Asini Volanti” "I consiglieri comunali che in questo momento stanno partecipando al mercato della poltrona di Presidente del Consiglio, lo stanno facendo per nome e per conto della loro lista civica di appartenenza e non certo per conto del partito di Forza Italia per il quale non sono legittimati, nella maniera più assoluta, a parlare e tanto meno a far credere di farne parte"

Taurianova, duro affondo di Forza Italia, “La Suggestiva Favola del Tiket e degli Asini Volanti” "I consiglieri comunali che in questo momento stanno partecipando al mercato della poltrona di Presidente del Consiglio, lo stanno facendo per nome e per conto della loro lista civica di appartenenza e non certo per conto del partito di Forza Italia per il quale non sono legittimati, nella maniera più assoluta, a parlare e tanto meno a far credere di farne parte"

Ancora una volta, così come già successo alcuni giorni fa, un altro articolo dalla Gazzetta del Sud riporta suggestive fake news che riguardano il nostro partito e il nostro consigliere e capogruppo di Forza Italia Nello Stranges. Quest’ultimo, più volte inserito in modo improprio tra i papabili per l’elezione della futura Presidenza del Consiglio Comunale, mentre il nostro partito, a quanto si legge, alle ultime elezioni comunali, è stato protagonista (inconsapevole) di un fantasioso e sconosciuto Tiket con la Lega… Ci chiediamo, sottoscritto e avallato da chi?
Sinceramente, non riusciamo a capire come queste suggestioni, prive di ogni fondamento, possano trovare appigli, tenuto conto che Forza Italia alle ultime elezioni faceva parte, insieme a tutti i partiti di centrodestra, tranne la Lega, di un’altra coalizione; che il nostro Consigliere Comunale Nello Stranges, unico rappresentante istituzionale di questo Partito in Consiglio Comunale, ha da sempre condiviso tutte le iniziative politiche e amministrative intraprese con gli organi collegiali del partito in cui milita e non ha mai ritenuto corretto avviare discussioni su cariche o poltrone che al momento, purtroppo, si sono rese libere. La questione è di stretta pertinenza della maggioranza politica (composta da lega e due liste civiche) che governa la Città e ad essa spetta, anche tra le palesi difficoltà e forti divisioni che ultimamente incontra, fornire proposte e soluzioni.
Il nostro partito, attraverso il nostro rappresentante e capogruppo in consiglio, continuerà il suo mandato di opposizione costruttiva a favore dell’intera comunità taurianovese, rimanendo sempre leale nei confronti dei 900 cittadini che alle ultime elezioni comunali hanno espresso la loro preferenza a favore dei candidati di Forza Italia.
Un nostro coinvolgimento in questa fase politica significherebbe rimodulare il quadro politico deciso dall’elettorato taurianovese in occasione delle ultime elezioni comunali, che non trova corrispondenza nella voglia e nella volontà di questo Partito.
Scorrendo la lettura dei vari articoli siamo rimasti colpiti da un’ulteriore e gravissima anomalia, frutto di forzata e fantasiosa suggestione. Considerata la nostra stima nei confronti del giornalista firmatario dei pezzi in questione, lo invitiamo per eventuali sue future suggestioni di interloquire con i diretti interessati piuttosto che con qualche maldestro e mediocre suggeritore.
A Taurianova esiste un Coordinamento Cittadino di FORZA ITALIA che riconosce, in virtù della nomina del Coordinatore Provinciale On.Le Francesco Cannizzaro, in Francesco Modafferi Unico Portavoce e rappresentante del partito.
Sono stati insediati poi, da qualche anno, il coordinamento di Forza Italia Giovani e quello di Azzurro Donna, guidati in modo eccellente rispettivamente da Natale Feo e Domenica Iannone.
Al di fuori di queste realtà, non vi è nessun’altra figura che possa autoreferenziarsi come rappresentante organico di FORZA ITALIA, tanto meno che qualcuno possa prendere l’iniziativa di definire dei consiglieri “organici” a FI senza accertarsi della veridicità di alcune dichiarazioni fatte, molto probabilmente, da qualche inaffidabile buontempone “politico”, seriamente convinto che gli asini possano veramente volare…
Sembrerebbe superfluo, ma considerata la pervicacia con la quale l’ostinazione infantile insiste nel suggerire e creare subdole notizie false, siamo costretti a ribadire – speriamo definitivamente – che nessun consigliere comunale, oltre al nostro Capogruppo Nello Stranges, è legittimato, in virtù della propria storia e della sua certa, convinta e riconosciuta appartenenza a parlare in nome e per conto di FORZA ITALIA.
Se alcuni consiglieri comunali i quali, per completezza di informazione e in aiuto della memoria di taluni, li ricordiamo candidati alle ultime elezioni comunali in una lista civica e, conseguentemente, in opposizione a FORZA ITALIA, ritengono che i loro rapporti strettamente privati e personali, con qualche rappresentante del partito, possano sostituire l’appartenenza e il riconoscimento formale e sostanziale nella rappresentanza dei partiti, ci convincono ancora più di quanto lunga sia ancora la strada che Taurianova è costretta ad affrontare nel percorso della convivenza democratica.
Vogliamo concludere rafforzando ancora una volta un concetto ovvio e indiscutibile:
i consiglieri comunali che in questo momento stanno partecipando al mercato della poltrona di Presidente del Consiglio, lo stanno facendo per nome e per conto della loro lista civica di appartenenza e non certo per conto del partito di FORZA ITALIA per il quale non sono legittimati, nella maniera più assoluta, a parlare e tanto meno a far credere di farne parte.

Coordinatore Cittadino di FI Coordinatore Cittadino FI Giovani Coordinatrice Azzurro Donna
Francesco Modafferi. Natale Feo Domenica Iannone