Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), TUESDAY 01 DECEMBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Taurianova, oggi ci sarà la “vaccinazione antifluenzale”: e se qualcuno cedesse il proprio vaccino? Una proposta nata per delle notizie da fonti confidenziali e, per favorire chi non può recarsi di persona per gravi motivi di salute e quindi non deambulante

Taurianova, oggi ci sarà la “vaccinazione antifluenzale”: e se qualcuno cedesse il proprio vaccino? Una proposta nata per delle notizie da fonti confidenziali e, per favorire chi non può recarsi di persona per gravi motivi di salute e quindi non deambulante

Sempre a proposito della vaccinazione antinfluenzale per il 2020/2021 a Taurianova, visto che domani mattina ci sarà un primo step di vaccinazioni al centro agroalimentare nel Rione Bizzurro, quando pochi giorni prima della notizia molti medici di base si erano lamentati, da noi riportato, per l’annosa questione, aggiungiamo, “imbarazzante”, in quanto molti paesi della Piana di Gioia Tauro avevano ricevuto i vaccini tranne che a Taurianova. Anzi, alcuni medici di base avevano ricevuto la risposta che “non prima del 3 novembre p.v.” (sic!). Termine quest’ultimo che sembra verrà rispettato, così ci è stato detto.
La questione vaccinale ha anche dei contorni solidali per i quali occorre dare delle priorità, specie per chi ne ha fondamentale bisogno, ma non può recarsi per farsi vaccinare in quanto non deambulanti, costrette a stare a letto per delle patologie delicate o peggio “invalidanti”. E quindi, necessitano di una vaccinazione per così dire domiciliare. Quest’ultimi sono quelli che in teoria dovrebbero avere la priorità nella campagna vaccinale.
Ora, fermo restando che l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale è lodevole e soprattutto degna di nota, visto l’allarme lanciato dai medici di base per la mancanza di vaccini e le risposte a loro date sul termine del 3 novembre, come di colpo si sia sbloccato tutto, resta un sorprendente mistero, ma la notizia positiva è che 180 persone domani avranno il vaccino antinfluenzale.
A seguito di molte nostre fonti confidenziali nei medici di base e confrontandoci con loro per delle problematiche che egli stessi conoscono bene, in quanto hanno il polso della situazione medica dei cittadini e visto che, purtroppo, le prenotazioni della vaccinazione di domani sono andate in “sold out” in poco tempo, comunicata dal Comune stesso dove ha anche anticipato un secondo step di vaccinazione nei prossimi giorni.
La buttiamo lì eh, sicuri che (maliziosamente) non avrà alcun riscontro anche se vivamente lo speriamo, e se qualcuno dei cosiddetti già prenotati domani che non ha particolari esigenze urgenti per la vaccinazione, cedesse il proprio vaccino a chi ha più urgenze e che non ha la possibilità di recarsi nel luogo di vaccinazione per gravissimi motivi riguardanti la sua condizione fisica?
In tal caso, abbiamo già dei medici volontari disposti ad andare nelle case delle persone le quali hanno bisogno urgentemente della vaccinazione. Qualora ci fossero persone di “buon cuore” che vorrebbero cedere il loro vaccino e che ovviamente, non hanno ragioni d’urgenza, ci contatti privatamente che ci faremo noi portavoce con i medici di base di Taurianova e che tali si recheranno nel domicilio per effettuare la vaccinazione.
Infine, domani vista l’emergenza pandemica sarebbe stata anche cosa buona e giusta, evitare assembramenti ed effettuare i vaccini negli studi dei propri medici di base, ma il sindaco Roy Biasi ci ha assicurato che domani gli ingressi saranno contingentati onde evitare appunto, spiacevoli assembramenti vista anche la presenza dei cosiddetti “soggetti a rischio”.
(GiLar)

RIFERIMENTI DOVE CONTATTARCI

redazione@approdocalabria.it

telefono 0966611303 dalle 9 alle 12

Change privacy settings