Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Taurianova, Nino Caridi rafforza il Nuovo Centro Destra Ingresso nel partito di Maria Fedele e Vincenzo Attanà. Le parole del consigliere di maggioranza: "Contribuiranno con la loro azione a qualificare la nostra proposta politica sul territorio"

Taurianova, Nino Caridi rafforza il Nuovo Centro Destra Ingresso nel partito di Maria Fedele e Vincenzo  Attanà. Le parole del consigliere di maggioranza: "Contribuiranno con la loro azione a qualificare la nostra proposta politica sul territorio"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Il Nuovo Centro Destra taurianovese si rafforza con un importante ingresso che consentirà alla struttura politica cittadina che ha nel consigliere comunale Antonino Caridi il leader e il punto di riferimento sul territorio, di ampliare i settori di interesse e di intervento. Maria Fedele, che nelle ultime amministrative, pur non risultando eletta aveva ottenuto un importante riscontro in termini di preferenze, prima dei non eletti della sua lista con 274 voti, ha infatti ufficialmente aderito al progetto politico del Nuovo Centro Destra. Maria Fedele è personaggio eclettico che da anni caratterizza il suo impegno sia nelle arti liberali quali la pittura e la poesia che nel sociale attraverso l’associazione culturale “CulturalMente” di cui è presidente e che la vede al centro di iniziative volte a forme di inclusività e di aggregazione culturale con occhio attento alle problematiche giovanili promuovendo la diffusione della cultura e della lettura. E’ componente del network “Mediterraneo” e da sempre ha rappresentato nelle sue azioni anche gli interessi e le istanze della comunità di Amato dove spesso è riuscita a dar vita ad interessanti momenti di promozione culturale e del territorio.

“L’ingresso di Maria Fedele – ha dichiarato Antonino Caridi – consentirà al Nuovo Centro Destra, nuovi e più ampi margini operativi “. I vertici provinciali del partito con il Dott. Giuseppe Zampogna, e regionali, con l’on Giovanni Arruzzolo, hanno espresso compiacimento per il suo ingresso in NCD – “certi che contribuirà a rafforzare e qualificare la proposta politica del partito sul territorio e di poter contare su un elemento capace di esprimere importanti qualità organizzative e di leadership al servizio della collettività”. Oltre a Maria Fedele, Caridi ha ufficializzato anche l’adesione di Vincenzo Attanà: un giovane da sempre concretamente impegnato nelle analisi delle criticità sociali del territorio e delle possibili linee operative di soluzione.