Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 25 MAGGIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Si è conclusa la terza edizione dell’“Estate Scidese”

Si è conclusa la terza edizione dell’“Estate Scidese”

Evento che l’Amministrazione Comunale ha organizzato insieme all’Associazione Culturale AGORA’, alla Pro Loco ed ai ragazzi del Coro Parrocchiale

di Angela Strano

Si è conclusa la terza edizione dell’“Estate Scidese”

Evento che l’Amministrazione Comunale ha organizzato insieme all’Associazione Culturale AGORA’, alla Pro Loco ed ai ragazzi del Coro Parrocchiale

 

 

 

SCIDO – Si è conclusa la terza edizione dell’“Estate Scidese ” evento che l’Amministrazione Comunale ha organizzato insieme all’Associazione Culturale AGORA’, alla Pro Loco ed ai ragazzi del Coro Parrocchiale. Eventi, concerti, sagre, nonché manifestazioni di cultura ed intrattenimento, si sono susseguite nel corso delle serate estive del piccolo centro pianigiano. “Il fine di tutte le attività che abbiamo messo in atto –  ha spiegato il sindaco Giuseppe Zampogna – è stato quello di proiettare all’esterno l’immagine migliore del nostro Comune facendo conoscere quelle che sono le nostre tradizioni, i nostri beni culturali e le nostre bellezze architettoniche e paesaggistiche”. Un programma quello estivo, che ha coinvolto,  non solo l’amministrazione comunale ma anche le varie associazioni che operano in loco. “Uno sforzo collettivo-sottolinea il Sindaco- che ha puntato a garantire qualità alle serate e ci ha permesso di articolare l’intero programma per quasi tutto il mese di Agosto”, anche quest’anno un’estate ben al di sopra delle migliori aspettative». Si è partiti  a luglio con “l’Estate Mare Ragazzi 2011” iniziativa che ha coinvolto  34  bambini e ragazzi del paese dai 5 ai 14 anni i quali  hanno potuto divertirsi e trascorrere le giornate estive al mare, quindi il convegno: Ruolo delle biblioteche nei piccoli comuni per lo sviluppo economico e sociale del territorio” alla presenza dell’On. Mario Caligiuri (assessore Regionale alla Cultura); durante il mese di agosto si sono svolti la Commedia teatrale:“n’tantu fora chiovia” a cura dell’Associazione Teatro Stabile “Città di Polistena”, la serata di musica e Cabaret con il Gruppo “Le Stelle del Sud”e il Cabarettista Saverino (nonna Cata), i tornei di calciobalilla e briscola, la serata danzante con i bambini scidesi, il Gruppo Folk e Teatro a cura del Coro Parrocchiale di Scido, Francesco Pugliese in Concerto, serata offerta dall’Amministrazione Provinciale, poi ancora la 3ª Edizione Ago d’Oro a cura della Pro Loco, la  Festa in onore di San Biagio con l’esibizione delle Orme dei Pooh . Culmine di questa terza edizione dell’estate scidese è stata la  “Sagra della Capra e Pappaluni”, bellissima serata dove sono emersi tradizione, folclore, cultura, riscoperta delle proprie radici e spiccato senso dell’appartenenza ad una comunità che intende crescere per ritagliarsi un ruolo centrale nel contesto territoriale aspro montano. La serata non ha tradito le attese, tra esibizioni musicali legate ai balli tradizionali come la tarantella e degustazione di specialità culinarie che sono tipiche della gastronomia locale. Numerose anche le presenze istituzionali, grazie alla partecipazione dell’Assessore Regionale alle Attività Produttive Antonio Caridi, dell’Assessore Provinciale Mimmo Giannetta, di molti Sindaci ed amministratori del comprensorio, accorsi all’invito di Zampogna. Il Sindaco, nell’occasione, ha  voluto fortemente rimarcare “come la candidatura dell’amico Giannetta sia stata proposta in  tempi lontani, più di un anno prima della tornata elettorale, da lui e dall’amico Antonio Gioffrè, Sindaco di Cosoleto, grazie   al prezioso lavoro svolto dall’Assessore Caridi, sia per quanto riguarda la candidatura nelle liste PDL, proposta e adeguatamente sostenuta nelle sedi opportune ed anche in relazione al determinante appoggio elettorale ricevuto. L’assessore Giannetta, eletto proprio nel collegio elettorale di cui fa parte anche Scido, ha ringraziato il Sindaco e la cittadinanza Scidese rimarcando il  prezioso lavoro svolto dall’Assessore Caridi, nella sua veste di Assessore Regionale alle Attività Produttive e auspicando “una forte e proficua sinergia istituzionale tra provincia e regione  a sostegno di tutte quelle realtà produttive locali , che versano in uno stato di profonda crisi “. Infine, l’On. Caridi ha concluso con l’impegno, oltre al doveroso apprezzamento per il lavoro che sta svolgendo il primo cittadino di Scido, di prestare sempre la massima attenzione verso le tematiche dello sviluppo del territorio.