Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 13 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Scoperto dai carabinieri un panificio abusivo a Cessaniti

Scoperto dai carabinieri un panificio abusivo a Cessaniti

3mila euro di sanzione al titolare

di ROSARIA MARRELLA

Scoperto dai carabinieri un panificio abusivo a Cessaniti

3mila euro di sanzione al titolare 

 

 

Nuovo panificio abusivo scoperto dagli uomini della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia. Gli uomini della Benemerita, che da settimane stanno battendo a tappeto il territorio per stroncare definitivamente il fenomeno della panificazione abusiva, spesso svolta in strutture prive delle più elementari condizioni igieniche e che non possono garantire sicuramente la salubrità degli alimenti prodotti, questa volta sono intervenuti all’interno di un panificio della frazione Favelloni di Cessaniti, giornalmente impegnato nella consegna di centinaia di kg di pane a numerosissimi esercizi commerciali anche dei comuni limitrofi. I Carabinieri della Stazione di Cessaniti, con il supporto di personale dell’Asp del capoluogo, hanno infatti accertato come il titolare dell’attività commerciale svolgesse il proprio lavoro in assenza di qualsiasi autorizzazione sanitaria, senza aver minimamente dichiarato l’inizio delle attività ed utilizzando per il trasporto mezzi inidonei alle sostanze alimentari. Un quadro desolante quello riscontrato dai militari, che li ha portati ad elevare ben 3 mila euro di sanzioni amministrative in capo al titolare del panificio ed a disporre l’immediata chiusura dello stesso, mancando i minimi requisiti di legge per garantire una produzione esente da rischi per la salute. Ancora una volta l’attenta azione di controllo del territorio degli uomini dell’Arma ha portato i propri frutti consentendo di mettere i sigilli ad un’attività di produzione alimentare che, a dir poco, metteva a rischio la salute dei consumatori.