Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), LUNEDì 15 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Sabrina Misseri riceve la visita di mamma e sorella

Sabrina Misseri riceve la visita di mamma e sorella

| Il 29, Ott 2010

La ragazza nascose un diario di Sarah

Sabrina Misseri riceve la visita di mamma e sorella

 

La ragazza nascose un diario di Sarah

 

(ANSA) TARANTO – Sabrina Misseri, la 22enne di Avetrana accusata, insieme col padre Michele, dell’uccisione di Sara Scazzi, ha ricevuto oggi la visita in carcere della madre, Cosima, e della sorella, Valentina. Quest’ultima nei giorni scorsi aveva fatto visita due volte anche al padre, Michele, al quale avrebbe portato indumenti. Ma, secondo il difensore di ufficio dell’uomo, l’avvocato Daniele Galoppa, Valentina avrebbe anche fatto pressioni sul suo assistito affinché nominasse un legale di fiducia. Slitta intanto la presentazione da parte degli avvocati Vito Russo ed Emilia Velletri del ricorso contro l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Taranto Martino Rosati nei confronti di Sabrina Misseri. I due legali starebbero ancora valutando se impugnare l’ordinanza di custodia cautelare dinanzi al Tribunale del riesame o direttamente in Cassazione. Probabilmente il ricorso sarà depositato martedì prossimo.

SABRINA NASCOSE IL DIARIO DELLA CUGINA – Sabrina Misseri trovò in casa della cugina Sarah, scomparsa poche ore prima, un suo diario, ma non lo consegnò subito agli investigatori, conservandolo per alcuni giorni prima di darlo ai carabinieri della Stazione di Avetrana. La circostanza emerge indirettamente da interrogatori di ‘persone informate sui fatti’ sentite dai carabinieri nel corso delle indagini.

redazione@approdonews.it