Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 20 GENNAIO 2022

Torna su

Torna su

 
 

Regione, pubblicata la graduatoria PIA

Regione, pubblicata la graduatoria PIA

L’assessore Caridi: “E’ uno degli strumenti che il Dipartimento Attività Produttive ha attivato nel contesto di una strategia complessiva volta a favorire lo sviluppo e la competitività del sistema produttivo locale”

Regione, pubblicata la graduatoria PIA

L’assessore Caridi: “E’ uno degli strumenti che il Dipartimento Attività Produttive ha attivato nel contesto di una strategia complessiva volta a favorire lo sviluppo e la competitività del sistema produttivo locale”

 

“E’ uno degli strumenti che il Dipartimento Attività Produttive ha attivato nel contesto di una strategia complessiva volta a favorire lo sviluppo e la competitività del sistema produttivo locale, attraverso la progettazione di una serie di interventi sia di breve che di lungo periodo”.

L’Assessore Regionale alle Attività Produttive on. Antonio Caridi ha così commentato la pubblicazione della graduatoria relativa al “Bando per la concessione di agevolazioni agli investimenti e allo start up di microimprese di nuova costituzione. Pacchetti integrati imprese giovanili. PIA IG”.

Per il finanziamento delle richieste di agevolazione di cui al predetto Bando è stato previsto un finanziamento fissato in 15 milioni di euro.

Per l’attività di valutazione, ammissibilità e merito, delle domande di agevolazione pervenute sul Bando il Dipartimento si è avvalso della Società in house Fincalabra s.p.a.

Sulla base dell’esito delle istruttorie delle domande di agevolazione pervenute Fincalabra ha predisposto la relativa graduatoria dei Piani di Sviluppo Aziendale ammessi alle misure agevolative previste dal Bando.

La graduatoria, che è stata approvata con decreto dirigenziale, sancisce che 145 istanze risultano ammesse ed interamente finanziate ed una domanda di agevolazione risulta ammessa e parzialmente finanziata nella misura residua delle risorse finanziarie disponibili, che ammontano appunto a 15 milioni di euro.

Secondo l’Assessore Caridi si tratta di un importante strumento che agevolerà le piccole imprese calabresi aiutandole a migliorare la loro competitività ed efficienza nell’ambito di un mercato sempre più vasto e globalizzato.

Inoltre questi interventi, per l’on. Caridi, favoriscono una positiva ricaduta occupazionale e sociale per la creazione di nuove opportunità di lavoro con evidenti vantaggi per l’economia locale e regionale.

In conclusione, secondo l’Assessore, sono azioni che consentono di riqualificare e valorizzare il sistema delle piccole imprese, ma è necessario acquisire adeguate capacità di promuovere ed accompagnare un nuovo processo di sviluppo del sistema produttivo regionale.

Un’azione decisa, anche da parte delle aziende, che serva ad accelerare le spinte innovative per favorire il dinamismo imprenditoriale e le reti locali e regionali.

redazione@approdonews.it