Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), DOMENICA 03 MARZO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Reggina calcio, Ballarino segua l’esempio di Pino Cosentino cedendo la squadra gratis a nuovi imprenditori di buona volontà

Reggina calcio, Ballarino segua l’esempio di Pino Cosentino cedendo la squadra gratis a nuovi imprenditori di buona volontà

Reggina calcio, Ballarino segua l’esempio di Pino Cosentino cedendo la squadra gratis a nuovi imprenditori di buona volontà

Grazie per aver letto questo contenuto, continua a seguirci!!

Nella conferenza stampa del direttore generale e proprietario della Lfa Reggio Calabria, il dott. Ballerino annuncia la volontà di cedere la squadra nata dalle ceneri della reggina 1914 a nuovi imprenditori. La Lfa Reggio Calabria oggi è una scatola vuota che naviga nei bassi fondali del campionato di serie D, c’è da ricostruire tutto dal nome storico al centro sportivo Sant’ Agata fino ad una rosa di giocatori competitivi, un lavoraccio. Ballerino da’ 5 giorni di tempo ai nuovi imprenditori per farsi avanti . In Calabria abbiamo l’esempio di un galantuomo l’ex presidente del Catanzaro Pino Cosentino che in serie C ha ceduto gratuitamente, pagando tutti i debiti , a Floriano Noto, l’attuale presidente del Catanzaro in serie B. Cosentino ha dimostrato un attaccamento ai colori giallorossi da far paura. In piccolo lo stesso patron di Stocco&Stocco ha ceduto la cittanovese, in serie D, ad altri imprenditori a costo zero. Ecco se Ballarino ci tiene tanto ai colori amaranto e alla città di Reggio Calabria gli consigliamo di seguire l’esempio di Cosentino e D’agostino. Imprenditori con la passione del calcio che hanno dimostrato vero amore per la propria città e squadra di calcio.
Per il resto va fatto un ringraziamento a Ballarino e soci per aver messo la faccia in un momento delicato per i colori amaranto dopo l’esperienza negativa di Saladini.