Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 01 MARZO 2024

Torna su

Torna su

 
 

“Politica e conflitto d’interessi”

locandina

Grazie per aver letto questo contenuto, continua a seguirci!!

E’ il tema del convegno, organizzato dall’associazione “Partecipazione popolare”, che si terrà domenica al Museo della tonnara di Pizzo

“Politica e conflitto d’interessi”

E’ il tema del convegno, organizzato dall’associazione “Partecipazione popolare”, che si terrà domenica al Museo della tonnara di Pizzo

 

 

Si terrà al Museo della tonnara di Pizzo, domenica alle ore 10,30, il convegno “Politica e conflitto d’interessi”, organizzato dall’associazione “Partecipazione popolare”. Interverranno personalità politiche di ampia rilevanza, come l’On. Angela Napoli, membro della Commissione Antimafia e della II Commissione Giustizia, Avv. Giovanna Fronte, componente del coordinamento dell’Associazione ‘Libera’ di Vibo Valentia e il Prof. Giap Parini, docente di sociologia all’Universita’ della Calabria.

Apriranno i lavori Francesco Scuticchio e Holmo Marino, attuale rappresentanti della nostra associazione e personalità politiche locali.

“Il nostro movimento politico – ha spiegato Carmen Manduca, presidente dell’Associazione – propone l’argomento oggetto di discussione, come momento di riflessione collettiva, in una cittadina dove il fermento politico per le prossime elezioni amministrative e’ particolarmente vivo.

Il conflitto d’interesse che caratterizza la storia politica della nostra nazione in particolare dalla venuta di Silvio Berlusconi nel lontano 1994, e’ un tema che ha sempre scaturito una serie di polemiche e di proteste. Da allora con la Legge n. 215 del 2004 (Norme in materia di conflitto d’interesse), si e’ percepito che la legge sarebbe risultata di ben poca rilevanza per la risoluzione del problema, in quanto determinava che l’imprenditore individuale provvedesse a nominare uno o piu’ persone di fiducia a cui affidare la gestione aziendale. A livello locale il tema e’ di forte attualità, dove grandi imprenditori hanno gestito un’amministrazione pubblica in forte conflitto d’interesse, spesso in contraddizione con il loro mandato, dove un conflitto d’interessi sussiste a prescindere che ad esso segua una condotta impropria o meno.

Il convegno propone un’informazione dettagliata sulla questione e ha l’unico scopo di informare, formare la cittadinanza che ne prenderà parte, in modo che si sia perfettamente consapevoli delle proprie responsabilità e delle proprie scelte. L’intervento di personalità altamente formate e competenti ha il merito di essere credibile e allo stesso tempo efficace nella coscienza di ciascuno di noi”.

redazione@approdonews.it