Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), TUESDAY 20 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

“Approveremo in tempi brevi il bilancio di previsione”

“Approveremo in tempi brevi il bilancio di previsione”

E’ quanto ha dichiarato l’assessore al Bilancio del Comune di Lamezia Terme, Aldo Ferrise

“Approveremo in tempi brevi il bilancio di previsione”

E’ quanto ha dichiarato l’assessore al Bilancio del Comune di Lamezia Terme, Aldo Ferrise

 

 

LAMEZIA TERME – “E’ ferma intenzione dell’Amministrazione di procedere ad una celere approvazione del bilancio di previsione relativo all’anno 2011 come in varie occasioni comunicato sia dal sindaco che dal sottoscritto soprattutto al fine di disporre dello strumento di programmazione sin dai primi mesi dell’anno e poter affidare ai diversi uffici e ai vari dirigenti e funzionari gli obiettivi da raggiungere e rispettare”.

E’ quanto ha dichiarato l’assessore al Bilancio del Comune di Lamezia Terme, Aldo Ferrise. “Ciò consentirebbe, inoltre, – ha aggiunto – una costante ed efficace attività di controllo e monitoraggio sulla realizzazione dei programmi dell’Amministrazione. In tale direzione si sta lavorando con impegno sin dai primi giorni dello scorso mese di dicembre mediante il coinvolgimento in ripetute occasioni e riunioni delle parti sociali, dei rappresentanti politici nonché delle rappresentanze sindacali. Tra l’altro è bene segnalare che ad oggi il Comune di Lamezia Terme è stato il primo e l’unico nel territorio che ha avuto il confronto apprezzato e costruttivo con il sindacato come da loro stessi dichiarato”.

“Il lavoro svolto ha consentito – ha proseguito Ferrise- di definire uno schema di bilancio che, come più volte annunciato, ha determinato necessità di alcuni tagli ai servizi erogati anche per salvaguardare invece il livello dei servizi sociali che rimarrà invariato, nonché di determinare incrementi delle entrate tributarie.

In questo quadro che riguarda non soltanto il Comune di Lamezia Terme, ma tutti gli enti locali a causa dei gravi tagli lineari che il Governo ha operato (ricordiamo che solo per il 2011 il governo ha tagliato ben 2.700.000 euro di trasferimenti al nostro comune) penalizzando soprattutto i comuni virtuosi come il nostro, è venuta avanti l’iniziativa dell’Anci nei confronti del governo relativamente al Decreto legislativo in materia di federalismo fiscale municipale in corso di approvazione. L’emendamento proposto dall’Anci prevede tra l’altro lo sblocco per i comuni virtuosi dell’adeguamento dell’addizionale Irpef. Su tale emendamento – ha concluso – si è al momento registrato un consenso anche da parte del Governo e questo ha spinto la stragrande maggioranza dei comuni ad attendere nell’approvazione dei bilanci per avere chiarezza nelle norme da adottare”.

Nei prossimi giorni, chiarita questa questione, procederemo rapidamente all’approvazione del bilancio in giunta e al successivo trasferimento per l’esame in Consiglio.

Change privacy settings