Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 23 FEBBRAIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Plati’, i carabinieri arrestano una persona

Plati’, i carabinieri arrestano una persona

Armi e munizioni detenute illegalmente

Grazie per aver letto questo contenuto, continua a seguirci!!

Plati’, i carabinieri arrestano una persona

Armi e munizioni detenute illegalmente

 

 

PLATI’-  Nella mattinata di ieri i carabinieri della compagnia di Locri, unitamente ai militari dello squadrone eliportato cacciatori calabria, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla ricerca di armi illegalmente detenute, eseguivano una serie di perquisizioni domiciliari che si concludevano con l’arresto di un ventiduenne, le cui iniziali sono p.e., residente a Platì. Nel corso della perquisizione domiciliare presso la sua abitazione sita in contrada Serro del Mulino, i militari rinvenivano, abilmente occultate, cinquantasei cartucce da caccia caricate a pallini di varie marche, illegalmente detenute, e due calcioli di fucile in legno.

La perquisizione veniva poi estesa ad alcune pertinenze dell’abitazione e nel vano sottoscala del garage venivano rinvenuti due fucili, un semiautomatico monocanna cal. 12 da caccia, con marca e matricola abrasa, e un fucile  carabina cal. 36 monocanna, assemblato con parti proveninti da diverse armi, sprovvisto di matricola, il quale conteneva al’’interno una cartuccia esplosa.

Nel corso dell’attività veniva inoltre rinvenuta una busta di plastica contenente centottanta grammi di canapa indiana già essiccata e pronta all’uso. Ovviamente si procedeva al sequestro di tutto il materiale mentre il giovane, su disposizione del pm di turno della procura di Locri, dott. Nesso, veniva associato presso la locale casa circondariale.