Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 17 APRILE 2024

Torna su

Torna su

 
 

Nvidia Shield Pro richiama Android Tv Riscontrati problemi al disco rigido

Nvidia Shield Pro richiama Android Tv Riscontrati problemi al disco rigido
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Nvidia ha comunicato attraverso il suo sito di avre richiamto alcuni modelli di Nvidia
Shield Android TV aventi a bordo l’HDD da 500 GB per problemi al disco fisso. Sembra
infatti che tale problema causasse il fallimento nel boot del sistema e quindi non
permettono il normale avvio del sistema e che quindi rendono inutile il device. Come
i clienti sono a conoscenza Nvidia ha commercializzato due diverse versioni di Nvidia
Shield Android TV: la prima da 16 GB di memoria eMMC e la seconda, arrivata sul mercato
dopo qualche settimana, con un HDD da 500 GB. Il tutto è stato fatto per permettere
agli utenti di sfruttare pienamente il set top box più potente che al momento ci
sia sul mercato (più potente anche della nuova Apple TV). Da come si può apprendere
dal thread dedicato sul forum di Nvidia, meno dell’1% dei modelli messi in commercio
sono stati affetti da questo problema:

1) viene visualizzato il menu Fastboot durante l’aggiornamento 1.4 (anche se il sistema
recupera dopo un riavvio del sistema si dovrebbe ottenere una sostituzione).

2) pixelation grave e persistente in tutte le tessere della riga superiore della
schermata iniziale Android TV (testo sarà illeggibile e non diventa chiaro dopo
pochi secondi).

Ai clienti che hanno acquistato questo articolo e presenta questi sintomi, riferisce
Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti [1]”, basterà compilare
il formulario presente sul sito Nvidia per poter ottenere la sostituzione.