Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 17 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Nasconde le entrate al fisco per oltre 6 mln, denunciato a Vibo E' stata la Guardia di finanza a ricostruire il "giro" di entrate di un'azienda, fino alla scoperta delle mancate dichiarazioni annuali oltre a diverse altre irregolarità. Chiesto il sequestro dei beni

Nasconde le entrate al fisco per oltre 6 mln, denunciato a Vibo E' stata la Guardia di finanza a ricostruire il "giro" di entrate di un'azienda, fino alla scoperta delle mancate dichiarazioni annuali oltre a diverse altre irregolarità. Chiesto il sequestro dei beni
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

VIBO VALENTIA – Gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vibo Valentia hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di un imprenditore del commercio del vibonese, accertando violazioni sia di carattere amministrativo che penale.

L’attività di polizia economico-finanziaria condotta dai finanzieri vibonesi ha permesso di constatare numerose irregolarità, in quanto il contribuente controllato ha omesso la presentazione delle prescritte dichiarazioni annuali, ai fini delle imposte sui redditi e dell’Iva, per due annualità, occultando ricavi per un ammontare complessivo superiore ai 6 milioni di euro.

Attraverso indagini finanziarie e controlli incrociati è stato possibile ricostruire i ricavi sottratti a tassazione. Per le violazioni sono state deferite quatto persone alla locale Autorità Giudiziaria, a cui è stata proposta l’adozione della misura di sicurezza del sequestro preventivo di beni, anche per equivalente, fino all’ammontare delle imposte evase.

L’impresa controllata, ha evidenziato la Guardia di finanza, è stata individuata grazie all’accurata selezione a monte dei contribuenti e ciò a tutela dei cittadini e degli imprenditori onesti.