Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 19 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Nasce ad Amato di Taurianova l’associazione “CulturalMente” Creata da Maria Fedele ha l'obiettivo di diffondere l'arte e la cultura

Nasce ad Amato di Taurianova l’associazione “CulturalMente” Creata da Maria Fedele ha l'obiettivo di diffondere l'arte e la cultura
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

di Caterina Sorbara

Amato è un piccola frazione del Comune di Taurianova, al centro della Piana del Tauro, circondata da bellissimi ulivi e tanto verde. Quando pensiamo ad Amato, la prima cosa che ci viene in mente è che fu fondata nel XIX secolo, su iniziativa del Marchese Gagliardi, che possedeva tutti i terreni della zona. Fu lui a costruire la graziosa chiesa della Madonna Immacolata e un asilo infantile per i figli delle raccoglitrici di olive che lavoravano nelle sue proprietà. Pensiamo poi alla semplicità e alla laboriosità della gente del luogo. Ma c’è di più! Ad Amato c’è Maria Fedele, in lei arde il sacro fuoco dell’arte. Scrive poesie, dipinge e  si occupa di libri. Maria Fedele è un’artista a 360 gradi.

Circa due anni fa, Maria ha deciso  di dar vita ad un’associazione culturale a cui hanno aderito 25 persone che, come lei amano l’arte in tutte le sue  sfaccettature. E’ nata così l’Associazione “CulturalMente”. Due volte la settimana tutti i soci guidati da Maria, si riuniscono nella sede di Amato e leggono un discorso tratto dal libro “I discorsi che hanno cambiato il mondo”, studiano e commentano l’autore del discorso, inserendo nel suo contesto storico. Oltre a questo, leggono e commentano altri libri, dai classici ai moderni; dipingono, svolgono corsi di decoupage e altre forme d’arte. Spesso decidono di approfondire una tematica all’aperto: al mare, in montagna o immersi nel verde degli ulivi della frazione.

Partecipano alle attività culturali che si svolgono negli altri paesi. Per Maria e i suoi soci, anche mangiare una pizza o bere un caffè, diventa un’occasione per parlare di cultura. Adesso Maria sta preparando lo Statuto e l’atto costitutivo, per dare valore legale  all’Associazione che, tra l’altro si propone di creare un punto di incontro tra tutte le generazioni. Un’iniziativa davvero importante, un’iniziativa che molti dovrebbero imitare, perché solo la cultura, può cambiare  il mondo ed essere volano di sviluppo.