Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), MERCOLEDì 01 FEBBRAIO 2023

Torna su

Torna su

 
 

Messico: 72 cadaveri scoperti in una fattoria, nuova fossa comune dei narcos

Messico: 72 cadaveri scoperti in una fattoria, nuova fossa comune dei narcos

Si tratta di rivali o di persone sequestrate e poi uccise. Nel Paese centroamericano ormai è una mattanza

Messico: 72 cadaveri scoperti in una fattoria, nuova fossa comune dei narcos

Si tratta di rivali o di persone sequestrate e poi uccise. Nel Paese centroamericano ormai è una mattanza

 

 

 

CITTÀ DEL MESSICO – Le squadre speciali della Marina messicana, appoggiate da elicotteri, sono intervenuti contro un gruppo di narcos in una fattoria a San Fernando, nello Stato di Tamaulipas, nord-est del Messico. Nella sparatoria sono morti un soldato e tre malviventi, e altri sono riusciti a fuggire. Dopo lo scontro i militari sono entrati nel ranch e hanno scoperto 72 cadaveri: 58 uomini e 14 donne. Secondo un comunicato della Marina, si tratterebbe di una fossa comune in cui i narcos facevano sparire i rivali o le persone sequestrate. Non si sa ancora se le vittime sono state uccise nello stesso tempo o in più occasioni.

 

STRAGI – Si tratta di un nuovo episodio dell’orrore nelle regioni messicane a ridosso del confine con gli Stati Uniti, dove gang di spietati spacciatori si disputano il commercio di droga e di immigrati. Alcuni giorni da quattro cadaveri decapitati e mutilati sono stati ritrovati nei pressi di Città del Messico appesi per i piedi a un ponte. Le giovani vittime erano state evirate e avevano il dito indice delle mani mozzato, accanto c’era un un cartello scritto «Ecco cosa succederà a chiunque aiuti il traditore Edgar Valdes», capo di uno delle più importanti bande di narcos. Il messaggio era firmato C.P.S,. le iniziali di un gruppo Cartello del Pacifico del sud, un’altra delle gang coinvolte nella guerra tra narcos che negli ultimi quattro anni ha provocato almeno 28 mila morti in Messico. A Ciudad Juarez, al confine con gli Usa, sono già 169 gli omicidi di donne dall’inizio dell’anno. Dal 1993 ufficialmente ne sono state uccise 846.