Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), VENERDì 21 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Marziale: “Zalone? Ho guardato I migliori anni”

Marziale: “Zalone? Ho guardato I migliori anni”

| Il 03, Dic 2011

Il presidente dell’Osservatorio sui diritti dei minori indignato per l’entrata in scena del comico nei panni di Michele Misseri

Marziale: “Zalone? Ho guardato I migliori anni”

Il presidente dell’Osservatorio sui diritti dei minori indignato per l’entrata in scena del comico nei panni di Michele Misseri

 

 

 

“Diramiamo questa nota prima ancora di conoscere i risultati Auditel sulla prima serata del venerdì televisivo, con la speranza che il buonsenso collettivo abbia trionfato sulle attese di quanti, invece, pensavano che il varietà di Checco Zalone trionfasse. Se così non è stato, ciò vuol dire che l’Italia è messa culturalmente molto male”: è quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori e consulente della Commissione parlamentare per l’Infanzia.

“Avevamo sperato che il siparietto su Michele Misseri fosse solo una trovata per accalappiare ascolti, ma quando il comico è entrato in scena con le sembianze dell’uomo che si autoaccusa di avere ucciso la nipote e che, certamente, ne ha occultato il cadavere non è stato possibile non provare un moto di indignazione – continua Marziale – montato nei minuti immediatamente successivi perché il siparietto è stato incentrato sui presunti vuoti di memoria del contadino di Avetrana, che sono proprio quelli che fino ad oggi impediscono di assicurare alla giustizia l’assassino o gli assassini di Sarah Scazzi”.

“In ogni caso – evidenzia il presidente dell’Osservatorio – a dominare incontrastata è stata la scurrilità e la tentazione di intromettere bambini in puro stile “Chi ha incastrato Peter Pan” per rivolgere domande ad un Niki Vendola che non ha resistito alla pruriginosità di farsi scappare, anche davanti a loro, un riferimento all’organo genitale maschile”.

Il sociologo conclude: “Per la cronaca, ho personalmente incaricato di osservare la trasmissione un nostro collaboratore che sta elaborando una tesi sulla Tv, che ha provveduto ad informarmi minuziosamente sui contenuti del varietà di Zalone. Io ho guardato “I migliori anni”, altro stile, altra qualità”.

redazione@approdonews.it