Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), GIOVEDì 20 GENNAIO 2022

Torna su

Torna su

 
 

Manifestazione anti-Salvini a Cosenza, negata autorizzazione Decisione da parte della Questura. I promotori del gruppo Facebook "Stutamu Salvini" si ritroveranno comunque in piazza per un corteo colorato e pacifico

Manifestazione anti-Salvini a Cosenza, negata autorizzazione Decisione da parte della Questura. I promotori del gruppo Facebook "Stutamu Salvini" si ritroveranno comunque in piazza per un corteo colorato e pacifico
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

La Questura di Cosenza ha negato l’autorizzazione alla manifestazione di dissenso che era stata organizzata per domani nei confronti di Matteo Salvini in occasione della visita in città del leader della Lega. Secondo quanto reso noto attraverso i social, i promotori della manifestazione “Stutamu Salvini” (“Spegniamo Salvini”) si raduneranno comunque in piazza dei Bruzi alle ore 17 “per un corteo – è scritto in una nota – colorato, pacifico e determinato”. “La risposta del questore Petrocca alla mobilitazione di migliaia di cosentini – afferma il centro sociale Rialzo in un post su Facebook – è un immotivato e provocatorio diniego. Questo prevede la democrazia, a cui fintamente si appellano le istituzioni di questa città? Prefetto e Questore stanno costruendo una vergognosa e blindata passerella, in vista delle prossime regionali, per il sindaco Mario Occhiuto e Matteo Salvini. Non possiamo accettare tutto ciò. Con ancor maggiore determinazione rivendichiamo la libertà di manifestare”.