Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), TUESDAY 27 OCTOBER 2020

Torna su

Torna su

Notizie Popolari

 
 

Magno(Pdl):“Registro con immenso piacere l’approvazione Enoteca regionale ‘Casa dei vini di Calabria’’

Magno(Pdl):“Registro con immenso piacere l’approvazione Enoteca regionale ‘Casa dei vini di Calabria’’

Lamezia e Cirò le 2 città prescelte

Magno(Pdl):“Registro con immenso piacere l’approvazione Enoteca regionale ‘Casa dei vini di Calabria’’

Lamezia e Cirò le 2 città prescelte

 

 

 

LAMEZIA TERME – “Registro con immenso piacere l’approvazione, ad opera del Consiglio Regionale, del provvedimento che prevede l’Istituzione dell’Enoteca regionale ‘Casa dei vini di Calabria’ da allocare nelle sedi di Lamezia Terme e Cirò”.

E’ quanto afferma il Presidente della Commissione “Riforme e Decentramento”, Mario Magno (Pdl) che aggiunge: “Viene, infatti, mantenuto l’impegno del Presidente Scopelliti di prevedere nella nostra città, un organismo in grado di valorizzare le ricche tradizioni vitivinicole del comprensorio della piana e che si caratterizzerà per una sfumatura prettamente scientifica destinata a farne centro di ricerca e sperimentazione”.

Prosegue Magno: “L’importante traguardo, al quale si è giunti grazie al proficuo lavoro svolto in II Commissione dal Presidente Morelli ed al sostegno dell’Assessore Trematerra, rappresenta una vittoria della città di Lamezia Terme e può considerarsi, a tutti gli effetti, un regalo per il 40° anniversario della Fiera Agrigola. L’allocazione nella nostra città della parte relativa all’innovazione tecnologica nella produzione enologica, si inserisce in un percorso coerente e logico che, già iniziato con l’istituzione del ‘Polo di ricerca scientifica destinato alla promozione delle filiere agroalimentari’, sarà presto completato con l’istituzione del ‘Distretto agroalimentare di qualità’ e l’approvazione della nuova legge sulle fiere che io stesso ho voluto presentare ed il cui iter di approvazione inizierà il prossimo 7 febbraio in seconda Commissione. Tali provvedimenti – conclude Magno – si inseriscono in un percorso finalizzato a fare della nostra città il centro di riferimento della filiera agroalimentare regionale dell’intero bacino del Mediterraneo e devono, pertanto, essere supportati – secondo le rispettive prerogative – da tutti gli sponsor istituzionali del comprensorio, il Sindaco di Lamezia Terme e la Presidente della Provincia, in primis”.

 

 

 

                                                  

Change privacy settings