Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 20 LUGLIO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Mafia, sequestrato a Palermo un patrimonio del valore di 30 milioni di euro

Mafia, sequestrato a Palermo un patrimonio del valore di 30 milioni di euro

| Il 29, Ott 2010

Tra i beni confiscati anche una villa del ‘700

Mafia, sequestrato a Palermo un patrimonio del valore di 30 milioni di euro

 

Tra i beni confiscati anche una villa del ‘700

 

(AGI) PALERMO – Un patrimonio del valore di 30 milioni comprendente anche una villa nobiliare del Settecento e’ stato sequestrato a Palermo dalla polizia all’imprenditore Vincenzo Rizzacasa, 63 anni, arrestato nello scorso giugno per reati trasferimento fraudolento di valori aggravato in concorso e riciclaggio aggravato. Il provvedimento e’ stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale. Secondo l’accusa, l’imprenditore,particolarmente attivo nelle ristrutturazioni edilizie del centro storico, metteva la sua attivita’ al servizio di Salvatore e Francesco Sbeglia, entrambi condannati per mafia. Gli Sbeglia sarebbero stati soci occulti di Rizzacasa e per suo tramite avrebbero continuato ad esercitare la loro influenza nel settore imprenditoriale, imponendo metodi e sistemi improntati alla illecita concorrenza. Oltre alla storica villa Barone Lanterna, il sequestro colpisce un complesso edilizio nel quartiere dell’Acquasanta, che nel 2009 era stato riconvertito da Rizzacasa e destinato ad ospitare 15 lussuosi appartamenti e due studi professionali.
redazione@approdonews.it