Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 22 GIUGNO 2024

Torna su

Torna su

 
 

Lodo Alfano: Berlusconi, ne chiedero’ il ritiro

Lodo Alfano: Berlusconi, ne chiedero’ il ritiro

| Il 24, Ott 2010

 

Non cambia nulla con l’intervento del presidente della Repubblica. A questo punto io chiederò che quella legge costituzionale venga ritirata. Il lodo Alfano porta con sé un meccanismo farraginoso per l’approvazione e in questo modo serve soltanto a dare fiato alle polemiche strumentali dell’opposizione”. E’ quanto afferma il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi interpellato telefonicamente dal ‘Corriere della Sera’. “Questa legge – aggiunge – non è stata una mia iniziativa, ma una proposta del mio partito. Io non sono più interessato a portarla avanti. Non voglio che si dica che faccio leggi ad personam, leggi vergogna. Altro che leggi vergogna! Sono sedici o diciassette anni che vengo perseguitato dai magistrati per fatti già chiariti”. “Ho giurato sui miei cinque figli e sui miei nipoti – prosegue il premier – che non sono responsabile di nessuno dei fatti che mi vengono attribuiti”. Discorso diverso per la riforma della giustizia messa a punto dal Guardasigilli Alfano: “E’ un progetto che interessa e non si fermerà, ma ripeto: senza il Lodo che invece verrà ritirato.