Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

TAURIANOVA (RC), SABATO 20 AGOSTO 2022

Torna su

Torna su

 
 

Legalità, all’Istituto comprensivo di Delianuova parla Liliana Esposito Carbone

Legalità, all’Istituto comprensivo di Delianuova parla Liliana Esposito Carbone

La donna ha raccontato la storia del figlio Massimiliano, ucciso a Locri dalla ‘ndrangheta

di ANGELA STRANO

Legalità, all’Istituto comprensivo di Delianuova parla Liliana Esposito Carbone

 

La donna ha raccontato la storia del figlio Massimiliano, ucciso a Locri dalla ‘ndrangheta

 

Si è tenuto nella sala riunioni dell’Istituto comprensivo di Delianuova, l’incontro con Liliana Esposito Carbone, mamma di Massimiliano Carbone, giovane imprenditore di Locri vittima della criminalità organizzata. La manifestazione è stata organizzata dalla Parrocchia e dall’Istituto comprensivo. Liliana Carbone ha incontrato le donne del Cif (Centro Italiano Femminile) e i docenti. L’incontro rientra  nel  progetto di “Educazione alla legalità” approvato dalla scuola ormai da diversi anni dal titolo “Rispetto dell’Altro” che culmina con la partecipazione annuale alla “Giornata Regionale sull’Educazione alla Legalità” che si tiene sui Piani di Carmelia. Liliana chiede che a 6 anni dall’uccisione del proprio figlio venga finalmente fatta giustizia.  Il caso di Massimiliano è stato archiviato nel 2007 ma la madre non si è mai arresa.  “Recidere una vita”, ha detto, “è un atto che non trova giustificazione e il mio lutto appartiene a tutta la comunità. Quando accadono queste cose  infatti – ha continuato – dovremmo metterci in discussione tutti. Non smetterò mai di battermi perché mio figlio abbia giustizia”. Quella di Lialiana Carbone è una battaglia  spesso circondata dal silenzio e dall’indifferenza  ma  la sua  forza d’animo è un monito alla società affinchè non si renda complice di gesti così atroci. Al termine dell’incontro l’insegnante Tota Cataldo ha ringraziato la Sig.ra Liliana Carbone a nome di tutto il corpo docente.

redazione@approdonews.it